SPORT
  1. Home
  2. CALCIO
  3. CHAMPIONS LEAGUE

L'esultanza folle di Adani in Champions: era Sky o Inter Channel?

I telecronisti di Sky, Riccardo Trevisani e Lele Adani, hanno smesso i panni dei commentatori obiettivi, perdendo il controllo

Entusiasmarsi per le imprese delle squadre italiane in coppa è quasi un dovere per un telecronista: in passato si ricordano le tante critiche che dovette subire un professionista come Bruno Pizzul per aver commentato in maniera troppo dimessa, con aria da funerale a volte, prestazioni deludenti della nazionale italiana ma a volte c’è il rischio di superare il limite. E’ successo ieri nella pazza notte di San Siro, con la clamorosa rimonta dell’Inter in Champions col Tottenham. A 5′ dalla fine i nerazzurri erano sotto per 1-0 e sembravano già pronti a dire addio alla coppa tanto faticosamente conquistata, visto che nel girone ci sono anche Barcellona e Psv. Poi l’inferno. Anzi, il manicomio. Icardi che s’inventa un gol effettivamente da urlo e Vecino che riporta l’Inter in Paradiso. Proprio loro due, Icardi e Vecino che avevano portato di peso l’Inter in Champions con le reti decisive alla Lazio nell’ultima giornata dello scorso anno.

Un entusiasmo che non solo ha fatto impazzire San Siro ma anche i telecronisti di Sky, Riccardo Trevisani e Lele Adani, che hanno smesso i panni dei commentatori obiettivi, perdendo il controllo. Mentre Trevisani urlava a squarciagola “Matias Vecinoooo”, ecco Lele Adani (che nell’Inter ha anche giocato, dal 2002 al 2004) sovrapporsi gridando: “La garra charrua”, facendo riferimento a quello stile di gioco tutto sudamericano che spinge i giocatori a crederci sempre. “L’ultima parola agli uruguagi. Sempre loro. Sempre loro. L’ultima parola nel calcio è la loro. Hanno un cuore differente, lo capisci o no? L’artiglio che graffia, che lascia il segno nella storia dell’Inter. Questa è la storia che si ripete”, con Trevisani a fargli da spalla con l’ormai celebre “Sta succedendo il manicomio più totale a San Siro”. Poi ancora Adani, per l’elogio perenne di Vecino: “Il graffio che aveva portato l’Inter in Champions serve per rimarcare il territorio. Questo è l’Uruguay quando va in campo, con tutto se stesso. È stando sì, ma lascialo in campo. Lascialo in campo che la dice lui l’ultima cosa nel calcio. Stanno a insegna cos’è il calcio agli uruguagi, ma vedi un po’ te. Loro ci vanno col cuore, col sentimento, con le palle”.

Sentimenti condivisi dai tifosi dell’Inter, un po’ meno dagli spettatori neutrali che si son chiesti: ma siamo su Sky o su Inter Channel? La telecronaca del tifoso, da tempo opzione per gli abbonati dell’emittente satellitare, è di solito su un canale dedicato. Da quello ufficiale ci si attenderebbe un commento meno “di parte” e tantissimi appassionati si sono scatenati sui social accusando Trevisani ed Adani di aver fatto gli ultras. “Ma che l’Inter ha vinto la Champions?”, si sono chiesti i più moderati. E ancora: “Siete imbarazzanti ridatemi dei commentatori imparziali per favore dato che non pago per veder #InterChannel , queste genere di cose non me le aspettavo da @SkySport verognatevi”. Oppure: “80 euro per sentire @RickyTrevisani e #Adani che esultano come fosse Inter tv e come fosse la finale di Champions…..? Ma scherziamo?! @SkySport complimenti eh!”, scSchifo totale, vergogna #adani #trevisani. Domani faccio disdetta”, o infine “io credevo che Caressa/Bergomi fosse audio tifoso, ma #Trevisani/#Adani è proprio audio ULTRÀ”.

Sportevai

VIRGILIO SPORT | 19-09-2018 11:23

L'esultanza folle di Adani in Champions: era Sky o Inter Channel? Fonte: Instagram

SPORT TREND