,,
Virgilio Sport SPORT

L'Inter pensa già al dopo Lukaku: pronti tre colpi per Inzaghi

In attesa che venga perfezionata la cessione del centravanti belga al Chelsea i dirigenti neraazzurri sono al lavoro per le operazioni in entrata: grazie al tesoretto possono arrivare due attaccanti e un esterno.

L’Inter ha smentito seccamente nella serata di mercoledì la notizia secondo la quale Romelu Lukaku avrebbe già salutato l’allenatore Simone Inzaghi, comunicandogli la decisione di accettare il trasferimento al Chelsea.

Il club nerazzurro non si è però sbilanciato sulla trattativa in essere con i campioni d’Europa, che non dovrebbe presentare sorprese rispetto a quanto si sta delineando, con il centravanti belga destinato a tornare in Premier League per la cifra-monstre di 130 milioni, 90 dei quali di pura plusvalenza per la società campione d’Italia.

Ossigeno puro per le casse nerazzurre, ma dall’altra parte inquietudine inevitabile per lo stesso Inzaghi, che a poco più di due settimane dal via del campionato si vede sfilare un altro top player dopo la partenza di Achraf Hakimi verso il Paris Saint-Germain.

Buona parte dell’incasso della cessione di Romelu Lukaku non verrà quindi reinvestito, ma è altrettanto ovvio che, una volta definito l’affare, gli uomini-mercato dell’Inter, Beppe Marotta e Piero Ausilio, dovranno accelerare i tempi per consegnare a Inzaghi uno, se non due attaccanti di prima fascia prima dell’inizio del campionato dell’Inter, fissato per le 18.30 di sabato 22 agosto in casa contro il Genoa.

Con il budget a disposizione i dirigenti nerazzurri dovranno concludere anche un’altra operazione-chiave, quella dell’esterno destinato proprio a prendere il posto di Hakimi.

Il tempo non è molto, ma le idee sono chiare. Per l’attacco si punterà su un giocatore che già conosce la Serie A, con Duvan Zapata favorito su Dusan Vlahovic. Il serbo della Fiorentina classe 2000 sarebbe il preferito dall’Inter, ma il presidente viola Commisso non sembra voler neppure trattare il proprio gioiello, a differenza dell’Atalanta, disposta a sacrificare il colombiano per poi puntare su Tammy Abraham del Chelsea, per quello che sarebbe un vero e proprio triangolo di mercato.

Quanto agli altri affari in entrata, l’Inter dovrà decidere come investire il resto de tesoretto in arrivo dalla cessione di Lukaku, se per arrivare ad un altro attaccante, visto che anche Pinamonti sembra in uscita direzione Empoli, o per sbloccare l’acquisto dell’esterno.

Il sogno di Simone Inzaghi è Joaquin Correa, pupillo del tecnico piacentino alla Lazio e in aperta rottura con il club del presidente Lotito, che chiede però 30 milioni per l’argentino e che non sembra disposto a sconti dopo lo scontro con l’Inter seguito proprio al passaggio di Inzaghi sulla panchina nerazzurra quando era già stato raggiunta l’intesa per il rinnovo.

Per quanto riguarda la fascia, potrebbe sbloccarsi la trattativa con il Psv per Denzel Dumfries, esterno olandese da tempo ai primi posti della lista di Inzaghi per il dopo Hakimi e in corsia di sorpasso sul cagliaritano Nahitan Nandez visto lo stallo dei negoziati con il Cagliari.
 

OMNISPORT | 05-08-2021 09:30

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...