,,
Virgilio Sport SPORT

L'Inter si gode lo strabiliante Dzeko: è meglio di Lukaku

Il bosniaco continua a segnare gol pesanti. Tifosi felici e più nessuno ha nostalgia del centravanti belga. I numeri incoronano l'ex punta della Roma.

25-10-2021 08:33

In estate, i tifosi dell’Inter erano a pezzi. L’addio di Romelu Lukaku, l’anima della squadra vincitrice dello Scudetto, aveva mandato in frantumi le certezze del popolo nerazzurro. A distanza di qualche mese, tutto è cambiato.

Edin Dzeko come Ronaldo il Fenomeno: l’Inter sogna

Edin Dzeko si è preso l’Inter e l’ha fatto a suon di gol. Contro la Juventus, davanti a quasi 60.000 tifosi, ha segnato il suo settimo gol in campionato su nove gare giocate (tanti quanti fatti in tutta la scorsa stagione alla Roma).

Un inizio di stagione spettacolare. Prima di Edin Dzeko, l’ultimo giocatore che, nella stagione d’esordio con l’Inter, aveva segnato almeno sette gol nelle prime nove gare del club in Serie A era stato Ronaldo nella stagione 1997/98.

Dzeko “cancella” Lukaku”: il confronto

Un rendimento superiore anche a quello di Romelu Lukaku che, lo scorso anno, nelle prime nove gare di Serie A, si era fermato a quota sei reti (di cui due su rigore).

Numeri interessanti, anche alla luce di come Romelu Lukaku stia facendo fatica ad imporsi con la casacca del Chelsea. Dopo un buon inizio, il belga si è bloccato, anche a causa di qualche problema fisico. Ad oggi è fermo a quota quattro reti in nove gare ufficiali con i Blues.

Una soddisfazione doppia per il popolo nerazzurro che ora spera di vincere anche con Edin Dzeko al centro dell’attacco, come accaduto, lo scorso anno, con Romelu Lukaku terminale offensivo della formazione allora allenata da Antonio Conte.

Unica perplessità, il rendimento di Lautaro Martinez. L’argentino sembra in difficoltà e non riesce ad essere incisivo come vorrebbe. Forse il Toro è l’unico a cui manca davvero Romelu Lukaku.

OMNISPORT

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...