Virgilio Sport

Luca Valdiserri, la commovente lettera nel ricordo del figlio Francesco

Il giornalista Luca Valdiserri ha inviato una dolcissima lettera al Corriere della Sera per ricordare il figlio Francesco, investito e ucciso da un pirata della strada a Roma

Pubblicato:

Luca Valdiserri, padre di Francesco Valdiserri, il ragazzo 18enne tragicamente investito e ucciso a Roma a causa dell’ennesimo ubriaco alla guida (una ragazza di 23 anni), ha deciso di ricordare il figlio scomparso troppo presto con una lettera inviata al Corriera della Sera.

Anche ieri sera allo Stadio Olimpico di Roma, prima della partita di Serie A tra Roma e Napoli, il popolo giallorosso ha deciso di tributare un omaggio al ragazzo scomparso.

La lettera di Luca Valdiserri: “Era un ragazzo puro”

Il giornalista sportivo Luca Valdiserri, padre di Francesco Valdiserri, il ragazzo di 18 anni ucciso da una 23enne alla guida, ha pubblicato una dolcissima lettera al Corriere della Sera per ricordare il suo ragazzo, scomparso troppo presto a causa dell’ennesimo ubriaco alla guida.

Questo il contenuto della lettera, che mostra un bellissimo ricordo di questa vita stroncata in maniera così tragica e ingiusta:

“Francesco era un ragazzo puro. Non l’ho detto io, ma chi ha dato di lui questa definizione è arrivato al centro del cuore di Fra. Le poche volte che ho litigato con lui è perché io facevo il cinico quando lui difendeva sempre i più deboli, a partire dalle squadre di calcio più scarse che partecipavano al Mondiale. Per lui, il Togo poteva tranquillamente vincerli. Prima di Roma-Barcellona, la notte della remuntada, il 10 aprile 2018, provò a convincermi che vincere 3-0 non era impossibile. Lui aveva la forza del sogno, io l’avevo perduta da tempo”

“Cercate Fra nell’aria, cercatelo nella musica, cercatelo dentro di voi nel ricordo che vi ha lasciato. Gli avete voluto bene, vi ha voluto bene”

“Se anche uno solo tra i ragazzi che ci leggono non si metterà alla guida dopo aver bevuto, allora il nostro dolore sarà un po’ meno inutile. Se chi di dovere metterà n atto le misure possibili per evitare altre tragedie come la sua, allora Fra non sarà morto invano. Francesco non era un cantante, era il pezzo di una band, gli Origami Smiles. Da soli siamo perduti, insieme forse possiamo farcela”.

Il bellissimo omaggio dell’Olimpico prima di Roma-Napoli

Prima della super sfida dell’11° giornata di Serie A tra Roma e Napoli, che si è giocata ieri sera allo Stadio Olimpico della Capitale, è stato tributato un omaggio a Francesco: erano più o meno le 20:30 quando su tutti i maxi-schermi dell’Olimpico è stata proiettata una fotografia di Francesco, figlio dei giornalisti Luca Valdiserri e Paola Di Caro, anche loro presenti allo stadio assieme all’altra figlia, Daria. Tutta la famiglia si è stretta in un commovente abbraccio, con l’Olimpico che applaudiva anch’esso tra la commozione.

Giallorossi.net riporta alcuni fischi provenienti da uno spicchio del settore ospiti dove erano presenti tifosi partenopei, immediatamente zittiti dall’applauso generale dello stadio.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...