Virgilio Sport

Pagelle Milan-Bologna 2-2: pareggia Orsolini, Zirkzee trascinatore, Loftus-Cheek non basta, disastro Giroud

Top e flop della gara valida per la 22esima giornata di Serie A: errore dal dischetto di Giroud ed Hernandez, Skorupski abbassa la saracinesca, Orsolini decisivo

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

Sotto i riflettori di “San Siro”, l’emozionante sfida tra Milan e Bologna è terminata con il risultato di 2-2. Un super Zirkzee ha stappato la gara, con i rossoneri che hanno fallito la chance di pareggiare con l’errore dal dischetto di Giroud. Ma, quasi allo scadere del primo tempo, ci ha pensato uno scatenato Loftus-Cheek a siglare il momentaneo 1-1.

Girandola di emozioni anche nella ripresa, con il palo colpito da Hernandez dagli undici metri e il numero 8 rossonero che ha portato i suoi uomini in vantaggio. Finale al cardiopalma, con un errore del subentrato Terracciano che ha concesso un rigore al Bologna: non ha sbagliato Orsolini che ha firmato il decisivo 2-2. La squadra di Pioli spreca la chance di accorciare in classifica. Grande gara del Bologna che strappa un punto preziosissimo contro i rossoneri.

La chiave della partita

Nonostante il pressing molto alto del Milan nei primi minuti di gioco, prevalgono le prodezze e la qualità dei giocatori del Bologna che passano in vantaggio con uno straordinario Zirkzee. Gli animi si infiammano dopo il calcio di rigore assegnato ai rossoneri, poi fallito da Giroud. Forte reazioni degli uomini di Pioli che trovano la rete del pareggio con Loftus-Cheek sull’azione creata sulla catena di destra.

Nella ripresa, sale in cattedra Zirkzee che trascina i suoi uomini con importanti giocate. Fatica il Milan a trovare lo spazio, ma l’ingenuità di Beukema concede ai rossoneri l’ennesimo calcio di rigore, fallito anche questa volta con il palo colpito da Hernandez. Anche stavolta, la reazione degli uomini di Pioli arriva dopo l’errore dal dischetto trovando il gol decisivo con un super Loftus-Cheek. Il finale a San Siro è da cardiopalma, con un’ingenuità da parte del subentrato Terracciano: calcio di rigore per il Bologna e gol di Orsolini che sigla il 2-2.

Rivivi tutte le emozioni di Milan-Bologna

Le pagelle del Milan

  • Maignan 5.5: La sfera sul gol di Zirkzee gli passa tra le gambe dopo un flipper in area. Si lascia sorprendere da Orsolini su rigore.
  • Calabria 6.5: Fornisce l’assist vincente per il gol di Loftus-Cheek. “Compatti e uniti”, dice ai compagni prima del secondo tempo. (13′ st Florenzi 6: Serve l’assist per il raddoppio a Loftus-Cheek).
  • Kjaer 5: Conquista il rigore, nonostante la sua posizione dubbia. Si lascia scappare Zirkzee a due passi da Maignan. Fatica un po’.
  • Gabbia 6: Svolge i suoi compiti ed è pulito negli interventi. Da evidenziare l’errore sul gol di Zirkzee.
  • Hernandez 4.5: Molte più ombre che luci in questa gara. C’è anche una sua leggera deviazione con il ginocchio sul gol di Zirkzee. Sbaglia il rigore colpendo il legno.
  • Adli 6: Prestazione in linea con quella dei suoi compagni. Spiccano gli errori. (13′ st Musah 6: Prova ad aiutare i suoi compagni con la sua fisicità).
  • Reijnders 5.5: Non spicca, ma sfiora il gol con una conclusione che colpisce l’incrocio dei pali.
  • Pulisic 6.5: Dà il massimo. Non sfrutta al meglio un paio di occasioni altrimenti avrebbe coronato la sua grande prestazione con la gioia del gol. (42′ st Terracciano 4.5: entra e commette un’ingenuità concedendo il rigore agli avversari).
  • Loftus-Cheek 8: Inserimento vincente e primo gol a San Siro con la maglia rossonera. Ci prende gusto e segna la doppietta, ma non basta ai rossoneri per conquistare i tre punti.
  • Leao 6: Un paio di scintille nel corso del primo tempo, ma pecca di concretezza nei momenti cruciali. Cresce nel corso della gara e si contraddistingue con le sue solite giocate. (42′ st Okafor sv)
  • Giroud 5: Tacco e via. Illumina il primo tempo con delle prodezze, ma fallisce dal dischetto. Secondo errore stagionale dagli undici metri con la maglia rossonera. (14′ st Jovic 5: Non riesce ad entrare in partita).
  • All. Pioli 5.5: Il suo Milan fatica davanti alle giocate di Zirkzee. Il tecnico, nel momento in cui i suoi uomini fanno fatica a uscire dalla pressione dei rossoblù, si affida alle forze fresche. Non basta un super Loftus-Cheek con una squadra un po’ a secco di idee.

Top e flop Bologna

  • Skorupski 6.5: Spicca il volo e risponde presente su un tentativo di Leao. Legge perfettamente il rigore calciato da Giroud. Impeccabile anche sul tiro dagli undici metri sul tentativo di Hernandez.
  • Zirkzee 7.5: Tecnica e carattere da vendere. Crea e distribuisce assist preziosi per tutta la gara. In mezzo a un batti e ribatti, il numero 9 soprende Maignan con un piattone. Trascina la sua squadra per tutta la sfida. Ovunque e instancabile.
  • Calafiori 6: Nonostante il cartellino a inizio partita svolge senza paura i suoi compiti. Dà sempre una soluzione ai suoi compagni.
  • Fabbian 6: Grande gara di sacrificio. (37′ st Orsolini 6.5: Impeccabile dagli undici metri, sigla il 2-2 finale)
  • Ferguson 5: Colpisce al volto Kjaer e concede il rigore agli avversari. Nonostante questo è propositivo nel corso della gara.
  • Urbanski 5: Male sul secondo gol di Loftus-Cheek dove perde Calabria. Fatica nel corso della gara.
  • All. Motta 6: Gara preparata al meglio, ma condizionata dagli episodi. Viene espulso per proteste dopo il calcio di rigore assegnato agli avversari. Nonostante tutto, i suoi uomini sono ben posizionati in campo per tutta la sfida. Grande prestazione del Bologna che conquista un punto dopo un periodo negativo in materia di risultati.

Il tabellino

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria (13′ st Florenzi), Kjaer, Gabbia, Hernandez; Adli (13′ st Musah), Reijnders; Pulisic (42′ st Terracciano), Loftus-Cheek, Leao (42′ st Okafor); Giroud (14′ st Jovic). A disp.: Sportiello, Mirante, Pellegrino, Simic, Jimenez, Zeroli, Traorè. All.: Pioli.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, (37′ st Lucumi) Beukema, Calafiori, Kristiansen; Freuler, Ferguson, Aebischer (21′ st Moro), Fabbian (37′ st Orsolini), Urbanski (21′ st Saelemaekers); Zirkzee. A disp.: Ravaglia, Bagnolini, Ilic, Lykogiannis, Corazza, Karlsson. All.: Thiago Motta.

Marcatori: pt 29′ Zirkzee, 45′ Loftus-Cheek; st 38′ Loftus-Cheek, 45’+2′ Orsolini.

Note: Espulso: pt 41′ Thiago Motta. Ammoniti: Calafiori, Leao, Calabria, Ferguson, Adli, Loftus-Cheek, Urbanski, Terracciano.

Arbitro: Davide Massa della sezione di Imperia.

La classifica completa della serie A

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...