Virgilio Sport

Milan-Borussia Dortmund 1-3: Pioli spiega l’infortunio di Thiaw ma il club ora valuta l’esonero; Terzic fa una promessa

Stefano Pioli spiega la sconfitta del Milan contro il Borussia Dortmund: “Abbiamo preso gol nei nostri momenti migliori”. Poi fa chiarezza sull’infortunio di Thiaw e sulle speranze qualificazione

28-11-2023 23:39

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Al Milan serve un mezzo miracolo per riuscire a passare il turno in Champions League dopo la sconfitta casalinga contro il Borussia Dortmund. I rossoneri ora devono battere il Newcastle nell’ultima giornata e sperare in una sconfitta anche del PSG sul campo della formazione tedesca. Non sarà semplice ma la fiammella della speranza comunque rimane accesa.

Pioli: “Partita persa nei momenti migliori”

Stefano Pioli ai microfoni di Mediaset dimostra tutta la sua delusione per la sconfitta interna contro il Borussia Dortmund. “Penso che questa partita l’abbiamo persa nei momenti in cui poteva essere indirizzata a nostro favore come nel caso del rigore o con il contropiede 3 contro 1 che poteva essere sfruttato diversamente. Nei momenti dovevamo andare sopra noi, loro sono stati più bravi e più scaltri”.

Ma il tecnico rossonero non vuole abbandonare le speranze qualificazione: “E’ stata una serata per noi deludente, sapevamo che avevamo un’opportunità ma abbiamo il dovere di andare a Newcastle a fare una partita vera e a cercare di vincere. Abbiamo poche possibilità ma ce le giocheremo. L’infortunio mi preoccupa? E’ chiaro che si gioca troppo, quando succedono nelle stesso reparto diventa difficile sostituire e mantenere gli stessi equilibri“.

Milan-Borussia Dortmund: le pagelle

Milan, il club valuta la posizione di Pioli

La dirigenza del Milan starebbe valutando la posizione di Stefano Pioli. Secondo alcune televisioni lombarde infatti, Cardinale, Furlani e Moncada starebbero tenendo un summit alla fine della gara persa contro il Borussia Dortmund. La possibilità dei rossoneri di qualificarsi agli ottavi sono molto basse e c’è un clima di sfiducia intorno al tecnico. Un finale di partita molto teso visto che Geoffrey Moncada, sempre disponibile nei confronti di giornalisti e tifosi, ha lasciato lo stadio San Siro senza rispondere a nessuna domanda e senza fermarsi mentre Giorgio Furlani ha avuto un lungo conciliabolo con Olivier Giroud.

Il tecnico in conferenza stampa ha però minimizzato questo clima di tensione: “Subito dopo la partita c’è stato il confronto con la proprietà come succede sempre. I tifosi hanno il diritto in questo momento di essere delusi e di criticare. Non abbiamo fatto quello che volevamo”.

Adli: “Ora diamo tutto a Newcastle”

A fine partita ai microfoni di Mediaset c’è anche il centrocampista Yacine Adli che esprime tutta la sua delusione per la sconfitta con il Borussia.

Ci dispiace per i nostri tifosi perché era una grande occasione, sapevamo che San Siro oggi ci avrebbe spinto, non siamo riusciti a vincere questa partita. Daremo tutto a Newcastle per vincere la partita, non sappiamo cosa succederà nell’altra, noi comunque daremo tutto. Siamo partiti bene, purtroppo non abbiamo segnato il rigore, nel secondo tempo abbiamo perso un po’ di equilibrio, anche con l’uscita di Malik Tiaw.

La promessa di Terzic

A fine partita il tecnico del Borussia Dortmund, Edin Terzic, analizza la vittoria e la qualificazione della sua squadra ma fa anche una promessa ai tifosi rossoneri in vista dell’ultima partita del girone.

Non vogliamo fare nessun distinguo tra le partite, anche contro il Psg giocheremo per vincere e non vogliamo regalare nulla a loro così come al Newcastle o al Milan. In quella occasione ci saranno 80mila persone allo stadio ed abbiamo la possibilità di passare come primi nel girone, quindi daremo tutto.

Milan: ecco la classifica dopo la quinta giornata

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...