Virgilio Sport

Milan, Ibra ora vuole Lukaku: voodoo e minacce di morte dimenticate, ecco il piano

I rossoneri vogliono sfruttare i buoni rapporti col Chelsea. Ibra come accoglierebbe Big Rom? Dai tempi dello United tra i due non corre buon sangue

Pubblicato:

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Si profila un testa a testa tra Milan e Napoli per Romelu Lukaku. Il Diavolo intende sfruttare i buoni rapporti col Chelsea per soffiare Big Rom a Conte e assegnare la ‘9’ di Giroud a un centravanti altrettanto esperto. C’è, però, un ‘ma’: il rapporto con Ibrahimovic. Tra i due non sono mancati screzi in campo: è davvero tutto risolto?

Milan, scatta la missione Lukaku: sul belga c’è anche il Napoli

Non è un mistero che Antonio Conte abbia chiesto Lukaku a De Laurentiis e che il tecnico abbia già chiamato il belga, reduce da un’annata da 21 gol totali con la Roma. Il gigante belga tornerà al Chelsea che non ha intenzione di trattenerlo, per cui Milan e Napoli (ma occhio alla minaccia Arabia Saudita) hanno la possibilità di affondare il colpo. Il club rossonero intende sfruttare gli ottimi rapporti col club londinese, come certificato dalle operazioni Pulisic e Loftus Cheek della scorsa stagione, per provare a ottenere Big Rom in prestito e assicurarsi un centravanti esperto e ancora in grado di poter fare la differenza nel campionato italiano.

Il Milan cambia pelle in attacco: idea doppio colpo per Fonseca

Con l’addio di Giroud, che ha scelto di chiudere la carriera in MLS, la priorità del Milan è individuare un erede all’altezza del francese. Lukaku è un’idea nata negli ultimi giorni e segna un’inversione di rotta rispetto alle intenzioni iniziali. L’identikit del nuovo ‘9’, infatti, corrispondeva a quello di un attaccante giovane: Sesko del Lipsia, David del Lille, Santiago Gimenez del Feyenoord e Zirkzee del Bologna i nomi circolati con maggiore insistenza, ma per tutti servirebbe un esborso importante. Secondo La Gazzetta dello Sport, a Lukaku potrebbe poi essere affiancato un centravanti prospettico.

Lukaku ritrova Ibrahomivic? Tra i due scintille e minacce in campo

Se Lukaku dovesse approdare a Milanello, troverebbe Ibrahimovic ad accoglierlo a braccia aperte? Chissà. Certamente, dopo quanto successo in campo tra i due, è difficile immaginare un epilogo a lieto fine. Ma riavvolgiamo il nastro ai tempi della loro rivalità che risale ai tempi in cui entrambi indossavano la casacca del Manchester United. Le vecchie ruggini sono riaffiorate quando si sono incrociati in occasione dei derby della Madonnina. E in particolare dopo una stracittadina di Coppa Italia del 2021. “Chiama tua mamma, vai a fare i tuoi riti voodoo di m…, piccolo asino” disse Ibra tirando fuori un aneddoto del rivale risalente al suo periodo all’Everton. Tra i due fu rissa sfiorata. Romelu, infatti, non si tirò certo indietro e replicò con una minaccia: “Ti sparo in testa”.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...