Virgilio Sport

Milan: il possibile nuovo numero 9 scalda i tifosi rossoneri

Si cerca l'erede di Olivier Giroud dopo che sia Origi sia Rebic hanno fallito quest'anno. E si guarda in Inghilterra

Pubblicato:

Un numero 9 che possa essere l’erede di Olivier Giroud. Il Milan pare forse aver trovato il nome e la formula giusti. E la piazza rossonera si scalda, dopo aver a lungo aspettato Ante Rebic e Divock Origi, candidati a ricoprire questo ruolo, ma entrambi deludenti. In via Aldo Rossi aspettano di capire se l’anno prossimo ci sarà un posto in Champions, e in quel caso il budget sarebbe diverso. Ma qualcosa si muove già adesso, comunque. E il radar punta verso la Premier League.

Milan: Scamacca, Massara lo conosce bene

Il nome sulla lista è quello di Gianluca Scamacca, attualmente infortunato e del West Ham. Sbocciato a Roma, sotto l’attento occhio di Ricky Massara, l’estate scorsa si è concretizzato il suo passaggio dal Sassuolo agli Hammers. Già quando era in Emilia, il Milan lo aveva corteggiato, ma aveva dovuto desistere di fronte alla valutazione di 40 milioni di euro.

In Inghilterra, Scamacca non ha potuto rendere al meglio a causa di un problema al ginocchio: tante fermate fino al 15 aprile, con l’intervento chirurgico e uno stop di tre mesi. Sarebbe dunque pronto per il ritiro estivo. Ma il West Ham nel frattempo ha storto il naso e non vede più l’attaccante come quello del futuro. Potrebbe dunque aprire al prestito per provare a rivalutarlo.

Scamacca e il gradimento per il Milan

Scamacca tornerebbe volentieri in Italia, in particolare in un club d’alta classifica come il Milan. Il costo sarebbe relativo, le prospettive interessanti a livello tecnico. Al momento opportuno, andranno definiti i termini del diritto di riscatto, ma intanto al Milan vogliono garanzie maggiori sui tempi di recupero del ragazzo.

Proprio per le condizioni fisiche di Scamacca, non si possono dimenticare le alternative. Una parla spagnola ed è quella di Alvaro Morata, con cui i rossoneri hanno già flirtato in passato. A 31 anni il madrileno dà garanzie, conosce il calcio italiano e dal punto di vista economico l’esborso non sarebbe troppo alto grazie al Decreto Crescita. L’altro obiettivo gioca nel Salisburgo ed è lo svizzero Okafor. Il giocatore si svincola tra poco più di un anno, il cartellino non può costare dunque più di 20 milioni, ma in casa Red Bull sono irremovibili.

Milan, Scamacca e poi…

Non c’è solo il numero 9 da portare a casa. Da Pristina fanno sapere che potrebbe arrivare Edon Zhegrova, ala destra 23enne del Lille. In Ligue 1 sta disputando una buona stagione. Ha le qualità per spingere su quella fascia dove Junior Messias ha deluso.

Il Milan ha poi ottimi rapporti con il Lille, come testimoniato dalla sinergia per la soluzione del caso Leao con lo Sporting Lisbona.

Le grandi manovre di Maldini & C. sono soltanto all’inizio.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...