Virgilio Sport

Milan, Kalulu torna fra quattro mesi: Kelly o Koulierakis per gennaio

Il difensore è stato operato in Finlandia: tornerà in campo a marzo. Il club rossonero prenderà almeno un difensore nel mercato invernale, sullo sfondo c'è anche Juan Miranda del Betis Siviglia

Pubblicato:

Non è stato un avvio di stagione semplice, per il Milan: a partire dal derby perso pesantemente, i rossoneri sono entrati in un tunnel nel quale per ora non si intravede luce. Campionato altalenante, le difficoltà in Champions, gli infortuni.

Kalulu fuori quattro mesi

Quattro mesi, almeno: è il tempo che impiegherà Pierre Kalulu a rimettersi a disposizione di Pioli. Il difensore infatti si è operato oggi, come ha specificato il club rossonero attraverso una nota ufficiale: “Kalulu si è sottoposto a un intervento chirurgico per risolvere la rottura completa del tendine del retto femorale sinistro. L’operazione, perfettamente riuscita, è stata eseguita in Finlandia dal professor Lasse Lempainen, alla presenza del responsabile sanitario rossonero Stefano Mazzoni. I tempi di recupero sono stimati in quattro mesi”. Che, tradotto, significa non poterlo avere fino a marzo, nella speranza che la rieducazione proceda senza intoppi e nel migliore dei modi.

Pioli recupera due pedine

Una tegola non da poco per Pioli, che lo aveva appena ritrovato dopo oltre un mese di assenza per un altro problema muscolare. Contro l’Udinese, però, tornerà a disposizione Kjaer, costretto a saltare la sfida del Maradona per un affaticamento. Il danese è in ballottaggio con Thiaw (anche lui al rientro dopo aver scontato la giornata di squalifica) per fare coppia con Tomori. L’altra buona notizia da Milanello è che Loftus-Cheek si è allenato con i compagni e potrebbe andare in panchina, anche se per Pioli sarà fondamentale averlo a disposizione martedì prossimo contro il Psg.

Milan sul mercato: tre i nomi in lista

Alla luce degli infortuni di Kalulu e Pellegrino, il Milan sta pensando a tesserare almeno un difensore per gennaio. Tra i nomi sulla lista di Moncada ci sono quelli di Lloyd Kelly, 25 anni, centrale del Bournemouth in scadenza a giugno (ex compagno di nazionale under 21 di Tomori), e Konstantinos Koulierakis del Paok, greco classe 2003, già seguito dai rossoneri questa estate prima dell’arrivo a Milanello dello stesso Pellegrino. Inoltre, il Milan si è già mosso per Juan Miranda, terzino sinistro in scadenza di contratto con il Betis Siviglia. Già la scorsa estate il club rossonero ha tentato l’acquisto senza riuscirci, ma adesso sembra che le prospettive siano positive.

Milan, ecatombe infortuni

Ma quello degli infortuni sta diventando un grosso problema in casa Milan, già costretto a iniziare la stagione senza Bennacer. Oltre al centrocampista, che tornerà nell’anno nuovo, si sono man mano aggiunti problemi fisici a Calabria, Giroud, Kalulu, Caldara, Maignan, Theo Hernandez, Krunic, Loftus-Cheek, Okafor, Chukwueze, Sportiello, Jovic, Kjaer, Pulisic, Pellegrino. Attualmente, Pioli ha un terzo della rosa non disponibile e la situazione migliorerà solo in parte nella prossima settimana. La sostanza è che i problemi muscolari si ripetono: sono 12 da inizio stagione, tra affaticamenti, contratture, bicipiti femorali lesionati e risentimenti ai flessori.

Milan, il Mondiale per club nel mirino: la situazione

Milan, Kalulu torna fra quattro mesi: Kelly o Koulierakis per gennaio

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...