Virgilio Sport

Milan, Pioli annuncia "due rinforzi" per la trasferta di Salerno: Ibrahimovic e Bennacer

Milan a Salerno con un Ibrahimovic in più: il nuovo dirigente sarà con la squadra in trasferta. E Pioli annuncia il ritorno in campo di Bennacer dal primo minuto

21-12-2023 15:04

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

C’è la Salernitana sulla strada del Milan. E, dopo la bella e netta vittoria col Monza, Pioli ha voglia di trovare tre punti sotto l’albero per regalarsi un Natale sereno. Campionato e non solo, però. Perché, nella conferenza stampa della vigilia del match valevole per la 17a giornata di Serie A, il tecnico rossonero ha parlato anche del ritorno di Ibrahomivic nelle vesti di dirigente.

Ibrahimovic fa ritorno a Milanello. E sarà con la squadra a Salerno

Nella giornata di ieri Ibrahimovic ha fatto scalo a Milanello per incontrare Pioli e la squadra nel suo nuovo ruolo di consulente di RedBird e del Milan. Ma com’è l’Ibra-dirigente? La risposta la fornisce il tecnico rossonero: “È il solito, l’ho visto motivato. Si sta misurando in un ruolo diverso ed è curioso e determinato”. Il gigante svedese si unirà alla truppa guidata da Pioli nella trasferta di Salerno: “Ci sarà, per me e per il club è un valore aggiunto. È il simbolo di chi sfida le sfide”.

Milan, il punto sugli infortunati. Pioli lancerà Bennacer dall’inizio

L’infermeria resta affollata. “Sì, siamo ancora in emergenza. Ma lavoriamo per tornare alla normalità, visto che ci sono tante partite da giocare” afferma Pioli. Che si prepara a schierare il recuperato Bennacer dal primo minuto. “Sta bene e domani giocherà dal primo minuto. Spero abbia un buon minutaggio: sarà della partita fino a quando riuscirà”. Quando gli viene chiesto se sarà possibile un centrocampo composto da Loftus-Cheek, Bennacer e Reijnders, l’allenatore emiliano risponde così: “È un trio che può fare bene insieme e darci il giusto equilibrio”.

Mercato, Krunic e Salernitana: ecco come la pensa Pioli

Se per la Salernitana è una partita da ultima spiaggia, allora “anche noi dobbiamo interpretarla come tale”. Sul motivo per cui Krunic sta giocando poco, Pioli è chiaro: “C’è chi sta meglio di lui”. Per quanto riguarda il mercato di gennaio, “il club è a conoscenza delle nostre esigenza e si è detto disponibile a intervenire”. Quindi un bilancio di questa prima parte di stagione, col Milan in ritardo dalla vetta e già fuori dalla Champions League: “Non siamo soddisfatti di quanto fatto finora, ma possiamo migliorare”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli
SERIE B:
Modena - Spezia

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...