Virgilio Sport

Milan, Popovic è il primo colpo, poi David ma Cardinale non si ferma qui

Milan pronto a essere protagonista a gennaio: a un passo il talentino serbo Popovic. In cima alla lista c'è sempre David del Lille, spuntano due nomi

06-12-2023 18:00

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Il Milan si candida a essere una delle principali protagoniste del mercato di gennaio. Colpi in prospettiva, ma anche calciatori pronti all’uso. Per arrivare quanto più in alto possibile in campionato. Vicinissimo il primo acquisto: il talentino serbo Popovic, da crescere con calma. Nel mirino c’è sempre David del Lille per l’attacco e non solo. Sì, perché anche in difesa potrebbe arrivare la zampata.

Milan, ecco Popovic: chi è il classe 2006 del Partizan Belgrado

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, si tratta di un’operazione che si avvia alla chiusura. Questione di dettagli. Matija Popovic è un calciatore offensivo, che può ricoprire diversi ruoli tra cui quello di punta centrale, in forza al Partizan Belgrado. Nato nel 2006 a Altötting, in Germania, vanta già un fisico imponente nonostante non sia ancora maggiorenne: supera, infatti, i 19o centimetri.

I numeri parlano chiaro: nella scorsa stagione, con l’under 17 del Partizan, ha realizzato 21 gol in 25 partite. Il serbo rappresenta una ghiotta occasione, dal momento dal primo gennaio si libererà dal club di Belgrado. Nonostante piaccia anche a Barcellona e Real Madrid, è ad un passo dal Milan, dove si alternerebbe tra Primavera e prima squadra.

Non solo campioni del domani: Milan pronto all’assalto per David

In casa Milan si registra un ritorno di fiamma per Jonathan David, attaccante canadese già corteggiato a lungo in estate. Lì davanti c’è bisogno di alternative, soprattutto per avere un ricambio all’altezza in caso di assenza di Giroud. La scorsa annata il 23enne nato a Brooklyn ha realizzato 24 gol in Ligue 1, mentre il 2023/24 non gli sta regalando troppe gioie.

Solo quattro i sigilli con la squadra dell’ex Roma Fonseca, che potrebbe privarsene già a gennaio avendo il contratto in scadenza a giugno 2025. Il costo? Sicuramente non i 60 milioni richiesti a luglio. Ma servirà comunque un investimento di spessore da parte di Gerry Cardinale per averlo in rossonero. Un assist potrebbe arrivare dal Fenerbahce, che è forte su Krunic: il Milan chiede almeno 10 milioni.

Il Milan cerca rinforzi anche in difesa: piacciono Kiwior e Miranda

L’avventura con la casacca dell’Arsenal dell’ex centrale dello Spezia Kiwior non sta andando come auspicato. Solo una manciata di minuti in campo per il 23enne polacco, che si era trasferito in Premier lo scorso gennaio. Il Milan – scrive La Gazzetta dello Sport – potrebbe percorrere la strada del prestito con diritto di riscatto, così da fornire un altro centrale a Pioli, che ha perso Thiaw. Si guarda anche alla fascia sinistra: il nome caldo è sempre quello di Juan Miranda, in scadenza a giugno col Betis. Ma sull’ex Barcellona si è inserito anche il Napoli.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...