Virgilio Sport

Milan-Zaniolo, si apre la trattativa. Ma prima cinque cessioni

Il gioiello della Roma è uno degli obiettivi primari del club rossonero.

Pubblicato:

Nicolò Zaniolo è in cima alla lista dei desideri del Milan, tanto che il club rossonero avrebbe già presentato un’offerta, rispedita al mittente da parte della Roma. Secondo le indiscrezioni riportate dalla Gazzetta dello Sport, Paolo Maldini e Frederic Massara sarebbero pronti a rifarsi sotto nelle prossime settimane, e intanto ragionano su chi dovrà lasciare la squadra di Stefano Pioli in estate.

Milan-Zaniolo, via alle danze: il primo no non spaventa il Milan

Secondo la rosea il Diavolo avrebbe presentato ai giallorossi una prima offerta da 25 milioni di euro, più il cartellino di Alexis Salemaekers. I capitolini hanno declinato ma lo scopo numero uno degli uomini mercato rossoneri era intavolare la trattativa, che potrebbe farsi incandescente nelle prossime settimane.

Zaniolo è in scadenza di contratto con la Roma nel 2024, e il rinnovo con i giallorossi è ancora lontano. Il suo agente Claudio Vigorelli a Sportitalia ha aperto uno spiraglio sull’interesse dei campioni d’Italia: “L’interesse del Milan? Sarebbe una bellissima notizia, ma non ne so nulla”, le parole che infiammano le voci.

Milan, Zaniolo primo colpo targato RedBird?

Nell’incontro conoscitivo tra il nuovo proprietario del Milan, Jerry Cardinale, e il direttore tecnico Paolo Maldini sono arrivate rassicurazioni sul mercato, e il primo colpo potrebbe essere proprio il gioiello della Roma classe 1999, che rientra perfettamente nella politica della linea verde tracciata dai meneghini negli ultimi anni.

I capitolini hanno bisogno di monetizzare per innescare il mercato estivo, e la cessione di Zaniolo, arrivato per poco più di 4 milioni nel 2018, garantirebbe una plusvalenza importante. Il giocatore è valutato circa 45/50 milioni di euro.

Milan, si infiamma il fronte cessioni

Prima del grande colpo in entrata, sarà necessario vendere alcuni elementi in esubero della rosa a disposizione di Stefano Pioli. Tra i rossoneri ci sono alcuni giocatori considerati incedibili come Hernandez, Tonali e Leao, che potrebbero partire solo a peso d’oro, e altri in procinto di salutare perché in scadenza di contratto come Romagnoli e Kessie. Non mancano gli elementi che non rientrano nei piani di Pioli.

Tra questi c’è Fodé Ballo-Touré: bocciato da Pioli dopo il suo arrivo dal Monaco, se ne andrà probabilmente in estate. Verso l’addio anche Alexis Saelemaekers e Ante Rebic, che come detto Maldini vorrebbe utilizzare come pedine di scambio. In bilico anche altri giocatori attualmente in prestito a Milanello come Messias, Brahim Diaz, Florenzi e Bakayoko. L’ex Crotone non rientra nei piani di Pioli, mentre lo spagnolo tornerà con ogni probabilità a Madrid.

Il Milan è indeciso se riscattare dalla Roma Florenzi, servono 4,5 milioni di euro per il suo cartellino, mentre Bakayoko potrebbe tornare al Chelsea.

Milan-Zaniolo, si apre la trattativa. Ma prima cinque cessioni Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...