Virgilio Sport

Mondiali Qatar 2022: Messi e l'ultima occasione per raggiungere Maradona

La Pulce è pronto per giocare la sua quinta rassegna iridata, scavalcando Diego che si fermò a quattro edizioni: solo vincendo potrà però superarlo nel cuore degli argentini

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Vincere i Mondiali ed eguagliare Diego Armando Maradona: questa la missione di Leo Messi a Qatar 2022. A 35 anni la Pulce avrà l’ultima occasione per vincere la Coppa del Mondo e cancellare così il principale argomento in favore della tesi sostenuta da coloro che, soprattutto in patria, lo ritengono sì un fuoriclasse, ma non al livello del Pibe de Oro.

Mondiali, Maradona meglio di Messi

Nel corso della sua carriera, Maradona partecipò a quattro Mondiali, vincendo la Coppa del Mondo alla sua seconda occasione, Messico ’86. Sono molti i tifosi e gli addetti ai lavori che indicano quel successo come la vittoria di un uomo solo, Diego appunto, perché ritengono il valore complessivo dell’Argentina allenata da Carlos Bilardo inferiore a quello di altre squadre presenti in Messico.

Quel traguardo raggiunto da Maradona, entrato nella leggenda anche grazie a prodezze entrate nella storia come i due gol rifilati all’Inghilterra nei quarti di finale, rappresenta per molti argentini la prova che Diego è stato indiscutibilmente il calciatore più forte di sempre.

Mondiali Qatar 2022, l’ultima occasione di Messi

A Messi, invece, tale impresa non è mai riuscita. Anzi, l’attaccante del PSG è stato spesso accusato di non essere riuscito a trascinare l’Argentina e a vincere il Mondiale nonostante giocasse in squadre molto forti, se non addirittura favorite.

Nei suoi 4 precedenti al Mondiale, Messi ha raggiunto due volte i quarti (Germania 2006 e Sudafrica 2010), una gli ottavi (Russia 2018) e in una sola occasione, a Brasile 2014, è riuscito a raggiungere la finale, per poi essere sconfitto dalla Germania. Messi campione sì, dunque, ma non eroe popolare come Diego. In Qatar, dunque, la Pulce ha l’ultima occasione per provare a smentire questa narrazione e sedere quantomeno accanto a Maradona nell’olimpo assoluto del calcio.

Mondiali Qatar 2022: Messi e i record di Maradona

In Qatar, inoltre, Messi ha la chance di battere una serie di record con l’Argentina appartenenti ancora a Maradona. Oltre al numero di partecipazioni – Diego s’è fermato a quattro, Messi arriverà a cinque – la Pulce ha l’occasione di superare Maradona per numero di partite giocate ai Mondiali: Diego, primatista per l’Argentina, ne ha disputate 21, Messi è invece arrivato a quota 19 e già nel girone potrebbe dunque superare “el Diez”. Maradona è anche il recordman delle partite giocate da capitano della Selecciòn ai Mondiali, 16, ma Messi, a quota 12, potrà superarlo raggiungendo i quarti di finale.

Maradona è l’argentino che ha fornito più assist ai Mondiali, 8: a Messi, a quota 6, ne serviranno 3 per scavalcarlo. Infine i gol: Maradona ne ha segnati 8, secondo dietro il recordman assoluto della Selecciòn Gabriel Omar Batistuta (10). Messi è fermo a 6: gli serviranno dunque almeno 3 reti per scavalcare Diego in questa speciale classifica.

Mondiali Qatar 2022: Messi e l'ultima occasione per raggiungere Maradona Fonte: Getty Images

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...