Virgilio Sport

Mondiali: Retroscena rissa Argentina-Olanda, una lunga storia che nasce dal ‘78

Non si placano le polemiche dopo la vittoria dell' albiceleste: sospeso l'arbitro Lahoz, inchiesta in corso e tanti precedenti bollenti

Pubblicato:

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

L’ultima goccia di veleno su Argentina-Olanda – almeno per ora – arriva dalla Fifa che ha ordinato che l’arbitro spagnolo Antonio Matheu Lahoz non debba continuare ad arbitrare nel torneo. Le proteste dei giocatori di entrambe le squadre nei confronti del fischietto di Valencia (che era tra i candidati ad arbitrare la finale dei Mondiali) sono state ritenute fondate. Lahoz è l’arbitro con più cartellini gialli mostrati in una partita.

Argentina-Olanda, l’arbitro Lahoz sospeso dalla Fifa

In totale ha ammonito 14 giocatori e ne ha espulso uno (Dumfries). A questo ha aggiunto 48 infrazioni sanzionate, 30 per la squadra dell’Albiceleste e 18 per la squadra olandese; oltre a non saper incanalare con autorevolezza le discussioni e le risse dei protagonisti di entrambe le squadre.

Argentina-Olanda, la Fifa ha aperto un’inchiesta

Intanto, la commissione disciplinare della Fifa ha aperto un fascicolo contro la Federcalcio argentina (Afa) per gli incidenti che hanno coinvolto Messi e company dopo il successo sull’Olanda per 4-3 ai rigori. Le indagini si prefiggono di accertare eventuali comportamenti scorretti e sanzionabili di giocatori e dirigenti.

Argentina-Olanda, da Messi a Werghost quante polemiche

E’ successo davvero di tutto in campo e fuori venerdì scorso: le provocazioni di Messi a van Gaal dopo il rigore segnato e a fine gara, i tentativi di distrarre Lautaro prima del rigore decisivo da parte degli olandesi, le boccacce di Otamendi e dei suoi compagni ai rivali affranti dopo la fine della gara. E ancora: il botta e risposta tra Messi e il bomber orange Werghost. Scene che hanno indignato tanti spettatori neutrali.

Argentina-Olanda, accuse di non saper vincere ai sudamericani: risponde il Pampa

Alle accuse di non saper vincere, rivolte un po’ da tutti all’Argentina, ha voluto replicare anche il Pampa Sosa. L’ex bomber di Udinese e Napoli, in replica a Giovanni Capuano di Panorama, uno dei tanti giornalisti che hanno criticato l’atteggiamento della nazionale di Scaloni, ha scritto su twitter: “Azione e reazione. Sei un giornalista!? Dovresti informarti e vedere tutte le immagini delle provocazioni durante i rigori ma anche prima della partita! Hanno fatto bene gli argentini a rispondere così? No, ma sono cose che succedono in un posto che tu non conosci”.

Argentina-Olanda, il retroscena: una lunga storia di odio

In realtà la rivalità tra Argentina e Olanda ha radici antiche. Se nel primo scontro ai Mondiali non ci fu partita (4-0 per l’Olanda di Cruyff nel ’74), l’antipatia (eufemismo) nacque 4 anni dopo, nella finale del ’78 a Baires. L’Argentina, portata fin lì anche da aiuti arbitrali e che il dittatore Jorge Videla voleva sul tetto del mondo a ogni costo vinse in finale contro l’Olanda per 3-1 dopo i tempi supplementari grazie alla doppietta di Mario Kempes tra mille polemiche. L’Olanda, in segno di protesta, disertò la premiazione.

Ai Mondiali si sono affrontate altre volte le due nazionali. L’Olanda nei tempi regolamentari non ha perso in tutte le competizioni ma è sempre stata guerra. Nel ’98 una magia di Bergkamp fece piangere gli argentini quasi allo scadere nei quarti del Mondiale in Francia. Poi nel 2006 finì 0-0 nella fase a gironi con tanto gioco duro e nella semifinale del 2014 dopo lo 0-0 l’Argentina si è poi qualificata dopo i calci di rigore. Proprio in quella gara Messi non fu brillante e van Gaal lo ricordò giovedì scorso in Qatar: “Con noi non toccò palla 8 anni fa, sappiamo come fermarlo”. Parole che Messi non ha dimenticato e che ne hanno scatenato poi la reazione in campo e fuori.

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...