Virgilio Sport

Mondiali rugby, Sexton lacrime e ritiro dopo Irlanda-All Blacks. Ct Galles: "Perso per infortunio arbitro"

Irlanda e Galles sono il volto della delusione dopo l'eliminazione ai quarti dei Mondiali di rugby: fair play e lacrime per Sexton, Gatland si lamenta del cambio di arbitro.

15-10-2023 15:30

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Irlanda e Galles sono il volto della delusione. Due nazioni che vivono per il rugby, due nazionali fuori ai quarti dei Mondiali francesi un po’ a sorpresa. Gli irlandesi si sono dovuti inchinare agli All Blacks al termine di una partita infinita, da primi nel ranking, confermando la tradizione che li vuole eliminati al primi turno a eliminazione diretta in dieci edizioni su dieci della World Cup. Per il Galles, invece, ko contro i Pumas argentini, nonostante l’ottima partenza: 10-0 a metà del primo tempo.

Irlanda ko, Sexton chiude con 118 presenze in Nazionale

La sconfitta dell’Irlanda è anche il passo d’addio con la Nazionale del Trifoglio per un grande campione, Johnny Sexton: 118 presenze per lui in maglia verde, di cui è il capocannoniere all-time- A 38 anni, aveva deciso di chiudere con la Nazionale dopo la Coppa del Mondo. Dopo la sconfitta con la Nuova Zelanda ha detto:

“Sono molto orgoglioso dei ragazzi, di questa squadra. Non avremmo potuto fare di più, sono solo margini sottili che hanno determinato la sconfitta. In alcune situazioni ci hanno preso a pugni, ma è quello che fanno le squadre di campioni. Sapevamo di affrontare una grande squadra e purtroppo non siamo stati all’altezza”.

Sexton, le lacrime e le parole del figlio per consolarlo

Quindi le lacrime quando hanno chiesto a Sexton della sua carriera internazionale:

“È stato fantastico. Queste sei settimane sono state un sogno: questo gruppo, questi fan. Adesso sono semplicemente dispiaciuto di non aver potuto fare altrettanto per loro. Devi lavorare duro per avere finali da favola, e non ci siamo riusciti, ma questa è la vita. Non abbiamo lasciato nulla di intentato. Abbiamo soddisfatto ogni aspetto, reso i nostri tifosi orgogliosi di noi e abbiamo anche giocato piuttosto bene. Qualche decisione, un rimbalzo della palla…a ogni modo, rispetto per gli All Blacks che hanno vinto meritatamente“.

E a fine partita giro di campo col figlio Luca al fianco che ha trovato le parole giuste per rincuorarlo: “Sei ancora il migliore, papà”.

Galles-Argentina, Gatland si lamenta del cambio di arbitro

Se gli irlandesi hanno accettato con fair play la sconfitta con gli All Blacks, i gallesi schiumano di rabbia per il ko con l’Argentina. Il Ct dei Dragoni, il santone neozelandese Warren Gatland, ha attribuito la sconfitta…al cambio di arbitro. A metà del primo tempo, infatti, Jaco Peyper è stato costretto a lasciare il campo per un infortunio, sostituito da Karl Dickson. E il Galles, che vinceva 10-0, ha poi perso 17-29. Amareggiato il tecnico del Galles a fine gara:

“Questo infortunio non ci ha aiutato, ha sconvolto un po’ il gioco. Eravamo in vantaggio, abbiamo avuto tante occasioni e purtroppo abbiamo commesso qualche piccolo errore, concedendo dei penalty che hanno permesso all’Argentina di rientrare in partita. Sarebbe interessante rivedere cosa è successo in diverse azioni, in particolare su quanto accaduto a Nick Tomkins. In ogni caso stavamo andando bene con Peyper, per il modo in cui stava gestendo la partita. Nulla contro Karl Dickson, ma noi prepariamo le partite con un certo arbitro, analizziamo il stile Non siamo realmente preparati al cambiamento. Dovremo imparare ad affrontare anche queste eventualità”.

Intanto stasera tocca a un’altra partitissima: Bleus contro Springboks, altra finale anticipata a Saint-Denis.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Juventus - Frosinone
Cagliari - Napoli

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...