Virgilio Sport

MotoGP Aragon, FP3: vola Bagnaia, Marquez cade, Quartararo arranca

Il pilota torinese della Ducati, reduce da quattro successi consecutivi, è secondo alle spalle del compagno di squadra Jack Miller. Marquez al rientro cade ed è costretto a passare dal Q1

17-09-2022 11:15

Sempre (e quasi solo) Ducati. Il sabato delle prove libere sul circuito del Motorland di Alcañiz, dove domenica pomeriggio si disputerà il GP di Aragon, 15ª prova del Mondiale 2022, si è infatti aperto come si era chiuso il venerdì dei primi giri cronometrati, nel segno della Rossa di Borgo Panigale, dominatrice degli ultimi quattro Gran Premi grazie ad altrettante vittorie di Pecco Bagnaia, tornato prepotentemente in corsa per la conquista del titolo mondiale.

FP3 Aragon, dominio Ducati: sorpresa Jack Miller

A cambiare è solo il nome del pilota più veloce. Non più Jorge Martin, che venerdì nella combinata delle prime due sessioni di libere era risultato il più veloce in sella alla propria Pramac davanti a Fabio Quartararo, sorprendentemente a proprio agio su una pista storicamente poco favorevole per la Yamaha, bensì la Ducati ufficiale di Jack Miller, già sicuro di dover cedere il proprio sedile nella prossima stagione a Enea Bastianini, ma motivatissimo a concludere la stagione nel migliore dei modi.

Prove libere Aragon: brilla Bagnaia, male la Yamaha di Quartararo

In terra d’Aragona l’australiano ha fermato il cronometro sul tempo di 1:46.992 precedendo altri quattro piloti Ducati: al secondo posto c’è proprio Bagnaia, staccato di soli 30 centesimi e in miglioramento rispetto al quinto tempo della FP1 di venerdì, quindi la VR46 di Marco Bezzecchi, favorito proprio dal traino di Bagnaia e a poco più di mezzo secondo, quindi la coppia formata dagli stessi Enea Bastianini sulla Ducati Gresini e Jorge Martin, i grandi rivali tra i quali i vertici di Borgo Panigale hanno dovuto scegliere il compagno di box di Bagnaia nella prossima stagione. Solo ottavo Quartararo, preceduto anche dalle KTM di Brad Binder e Miguel Oliveira.

MotoGP Aragon, Marquez cade nelle libere e costretto al Q1

C’era grande attesa per il ritorno di Marc Marquez. Dopo i giri di venerdì per rompere il ghiaccio il fuoriclasse di Cervera, al rientro in pista dopo i quattro mesi di assenza per la diplopia, non ha brillato, rimediando anche una caduta senza conseguenze alla curva 7.

Alla fine lo spagnolo ha dovuto accontentarsi del 12° tempo, a un secondo e mezzo da Miller, preceduto anche dal compagno di squadra alla Honda Takaaki Nakagami e dalla Suzuki di Alex Rins e dovrà quindi passare dal Q1 al pari di tanti altri big, compresa la coppia Aprilia formata da Aleix Espargarò e Maverick Viñales, oltre a Luca Marini con l’altra Ducati VR46, Johann Zarco con la seconda Pramac e Joan Mir con la Suzuki.

FP3 Aragon, i piloti ammessi al Q2

  1. Jack Miller (Ducati) 1’46.992
  2. Francesco Bagnaia (Ducati) 1’47.022
  3. Marco Bezzecchi (Ducati VR46) 1’47.048
  4. Enea Bastianini (Ducati Gresini) 1’47.057
  5. Jorge Martin (Ducati Pramac) 1’47.082
  6. Brad Binder (KTM) 1’47.167
  7. Miguel Oliveira (KTM) 1’47.224
  8. Fabio Quartararo (Yamaha) 1’47.258
  9. Takaaki Nakagami (Honda LCR) 1’47.266
  10. Alex Rins (Suzuki) 1’47.272

MotoGP Aragon, FP3: vola Bagnaia, Marquez cade, Quartararo arranca Fonte: Getty Images

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...