Virgilio Sport

MotoGp: Bastianini e Vinales in Ktm, ufficiale. Enea saluta Ducati, Maverick sbatte la porta ad Aprilia. Scenari 2025

Per il Mondiale MotoGP 2025 KTM ha annunciato una nuovissima formazione per il Red Bull KTM Tech3: Enea Bastianini e Maverick Viñales

Pubblicato:

Luca Fusco

Luca Fusco

Giornalista

Giornalista multimediale. Quando si accendono i motori, lui sgasa, impenna, derapa. E spesso e volentieri finisce sul podio

Un doppio colpo, un duplice annuncio. La MotoGP 2025 prende sempre più forma. Ktm ha ufficializzato l’ingaggio nel Team Tech 3 di Enea Bastianini e Maverick Vinales per la classe regina del Motomondiale del prossimo. La “Bestia” lascia il team ufficiale Ducati dopo anni tra alti e bassi e dopo che gli è stato preferito Marc Marquez. Top Gun invece gira le spalle all’Aprilia che la settimana scorsa aveva dato il benvenuto a Jorge Martin, sedotto e abbandonato da Borgo Panigale.

MotoGp, squadrone Ktm: Bastianini e Vinales oltre Acosta e Binder

Bastianini e Viñales correranno col Team Tech 3 dunque e saranno equipaggiati con la KTM RC16 di fabbrica nel 2025 come parte di un accordo pluriennale e formeranno un quartetto arancione Red Bull con le stelle Brad Binder e Pedro Acosta nell’adiacente allestimento del Red Bull KTM Factory Racing. Dopo due anni sotto l’insegna GasGas, la squadra di Hervé Poncharal tornerà ad essere KTM a tutti gli effetti.

Ducati: Bastianini saluta dopo vittorie, cadute, alti e bassi

Enea Bastianini torna a casa dal momento che ha fatto il suo debutto in moto dieci anni fa con una KTM RC4, dopo essere diventato anche vincitore di una gara nella Red Bull MotoGP Rookies Cup. Ha ottenuto sei vittorie e più di 30 podi sia in Moto3 che in Moto2 attraverso una fase di formazione di sette stagioni culminata con la vittoria del Campionato del mondo Moto2 2020. L’italiano è passato alla MotoGP nel 2021 all’età di 23 anni e ha ottenuto sei vittorie e 12 podi nel corso dei suoi tre anni e mezzo nella classe regina con Ducati.

Non è bastato per tenersi un posto al sole sulla moto migliore del lotto. Già la scorsa settimana il suo manager, Carlo Pernat aveva annunciato il passaggio di Enea in Ktm dopo il doppio annuncio bomba di Marquez in Ducati e Martin in Aprilia. La “Bestia” ricomincia quindi dalla moto austriaca cercando di tornare agli antichi splendori, quelli delle 4 vittorie con il team Gresini nel 2022 che gli erano valsi il 3° posto nel Mondiale, lampi di bravura che si sono visti al Mugello nel doppio sorpasso finale, prima a Marquez e poi a Martin per fare doppietta con Bagnaia.

Fonte:

Vinales saluta Aprilia con un pizzico di rabbia: “Non sapeva di Martin”

Già vincitore di una gara nel 2024 e primo pilota nell’era della MotoGP a trionfare con tre diversi produttori, Maverick Viñales porta al team un’esperienza e un talento eccezionali. Il numero 12 è stato anche il secondo campione del mondo Moto3 di KTM nel 2013. Quattro stagioni in Moto3 e Moto2 hanno portato a quattro piazzamenti consecutivi nei primi tre posti del campionato. È entrato nella classe regina nel 2015 e ha ottenuto la prima delle sue 10 vittorie in MotoGP nella stagione successiva. Viñales ha conquistato 35 podi nella classe regina e ha conquistato due medaglie di bronzo nel campionato nel suo decennio di mandato. Ha vinto almeno un Gran Premio in sette di questi dieci anni in MotoGP.

Il suo addio ad Aprilia non era scontato. Ma lo spagnolo non aveva gradito che la casa di Noale avesse tentennato nel confermarlo, facendo scadere l’opzione per il rinnovo. Inoltre, cosa ancor più grave, Vinales non era stato avvisato da Rivola e da nessun altro uomo Aprilia del colpo in serbo con l’ingaggio di Jorge Martin. Lo stesso Rivola lo aveva ammesso cercando poi di ricucire il rapporto, evidentemente invano: “Ho sbagliato a non avvisarlo, ma la priorità era finalizzare il contratto. Maverick sarà il capitano”. Ora Vinales cercherà di migliorare il suo record: 4 vittorie con 4 case diverse, dopo Aprilia, Suzuki e Yamaha ci proverà con Ktm.

Fonte: Getty

MotoGP: la griglia per il Mondiale 2025

Con il doppio annuncio di Ktm che qualche settimana fa aveva anche confermato Binder e promosso Acosta, senza dimenticare ovviamente il doppio terremoto di una decina di giorni fa con Marquez in Ducati ufficiale e Martin in Aprilia, prende sempre più forma il mosaico del Mondiale 2025 di MotoGP.

MotoGp, il benvenuto di Ktm a Bastianini e Vinales

Nicolas Goyon, Team Manager di Tech3 Racing MotoGP: “Siamo lieti di annunciare che Enea e Maverick saranno con noi il prossimo anno e torneremo a KTM. Non possiamo dimenticare che le nostre prime vittorie in MotoGP sono state ottenute in arancione! Non possiamo nascondere il nostro orgoglio per il fatto che questi due talentuosi piloti abbiano deciso di guidare le nostre moto. Dimostra che abbiamo seguito la strada giusta e che la nostra tecnologia può lottare per il campionato. Ringraziamo Pierer Mobility AG per la qualità del suo supporto. La nostra collaborazione ha raggiunto quest’anno i massimi livelli e sono sicuro che continuerà a crescere in futuro. Vorremmo anche ringraziare la Red Bull per la dedizione dimostrata nei nostri confronti. Abbiamo un chiaro impegno verso la vittoria ed è per questo che Enea e Maverick hanno deciso di aderire al programma”.

Pit Beirer, Direttore KTM Motorsports: “Siamo molto felici di aver potuto portare sia Enea che Maverick nel nostro progetto MotoGP e dare loro il pieno sostegno e supporto della fabbrica per continuare a perseguire i loro obiettivi e raggiungere le loro massime prestazioni. È chiaro che stiamo parlando di due dei piloti più veloci al mondo in questo momento ed è un complimento che abbiano fiducia in noi e nell’operazione di prima classe che abbiamo creato insieme a Red Bull KTM Tech3. L’etichetta del team per il 2025 dice tutto: è tempo di rafforzare nuovamente il nome KTM e non potremmo pensare a un modo migliore per portare questo tipo di valore all’azienda se non che Enea e Maverick diventino completamente arancione Red Bull. Andiamo avanti per il resto del 2024 adesso e poi aspettiamo con ansia questo nuovo inizio per il prossimo anno”.

MotoGP, ufficiale: il GP India salta, come cambia il calendario

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...