Virgilio Sport

MotoGP: in arrivo tante novità dalla F1 ma i piloti rifiutano la radio

Espansione del brand a livellom globale, gare sprint ma niente contatti radio con il box durante le gare. La MotoGP sta per entrare in una nuova era.

Pubblicato:

Carmelo Ezpeleta, CEO della MotoGP, sta valutando ogni opzione per rendere ancor più spettacolare il motorsport su due ruote. Tante le novità in arrivo ma un’idea non piace proprio ai piloti.

MotoGP, tanti spunti arrivano dalla Formula 1

La MotoGP ha bisogno di crescere. Dopo l’addio di Valentino Rossi e i problemi fisici di Marc Marquez, ci hanno pensato Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo ad accendere nuovamente l’interesse attorno alla MotoGP ma serve altro

In primis, c’è la voglia di emulare la Formula 1 con l’espansione verso nuovi mercati e l’introduzione delle gare Sprint ma c’è molto altro.

Ezpeleta ha le idee chiare sul Motomondiale che verrà

“Gare Sprint? Arriveranno sicuramente. Stiamo per prendere la decisione finale. Sono idee che si sviluppano guardando la F1 ma non solo… Non copio tutto, loro sanno quello che facciamo noi e viceversa”, le parole di Carmelo Ezpeleta, CEO della Dorna a Marca.

Avere un Mondiale globale è fondamentale, così come aprirsi ai giovani attraverso il potenziamento della comunicazione social ma c’è una proposta che proprio non piace ai piloti e che, per il momento, è congelata, ossia la radio.

Piloti in coro: niente radio con il box durante le gare

In F1 accade spesso di sentire il pilota parlare con il proprio muretto durante la gara. Bene, non accadrà nel Motomondiale. I piloti, in coro, hanno bocciato l’idea di avere un contatto radio con il proprio box durante la gara.

“Al momento non verrà inserita questa novità perchè i piloti non vogliono. Ovviamente sarebbe un asset importante per la comunicazione ma per noi c’è una linea che non va mai superata e cioè che il pilota non va disturbato. Abbiamo la possibilità di farlo tecnicamente ma non lo faremo fino a quando non avremo l’ok dei piloti”, la chiosa di Carmelo Ezpeleta, CEO della MotoGP. Insomma, tante novità ma niente radio in pista. Poi, chiaramente, il vero spettacolo lo garantiscono sempre i piloti.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...