Virgilio Sport

MotoGP, Marc Marquez shock: "A 29 anni, la pensione era un'opzione"

Dopo i tantissimi guai fisici degli ultimi anni, lo spagnolo è pronto a tornare a lottare per il titolo. Vuole una moto all'altezza, al resto ci penserà lui.

08-02-2023 09:50

Marc Marquez, negli ultimi anni, ha sofferto come nessun altro. Tante operazioni, ritorni difficili e anche la paura di dover dire basta. Per fortuna, il peggio è alle spalle.

Marc Marquez, la confessione shock sul ritiro

Nel corso del programma Viajando con Chester, Marc Marquez, ospite d’eccezione, ha parlato del suo calvario, svelando un retroscena che ha spiazzato tutti. “Prima di operarmi l’ultima volta al braccio, beh, la pensione era una grande opzione, a soli 29 anni. Ma ora sono di nuovo felice. Non c’è dolore”, le sue chiare parole.

In effetti, dopo tutto quello che ha passato, lo spagnolo si è davvero giocato l’ultima chance nel corso dell’operazione al braccio dello scorso giugno (la quarta). A distanza di qualche mese, Marc Marquez si sente finalmente pronto.

Marc Marquez lancia la sfida a Pecco Bagnaia e all’intera MotoGP

L’otto volte Campione del Mondo si sente finalmente pronto per tornare a lottare per il titolo della MotoGP. Dopo essersi messo alle spalle tutte le difficoltà fisiche avute negli ultimi anni, è nuovamente assetato di vittoria. Avvisata l’intera MotoGP e, in particolare, il Campione del Mondo in carica Pecco Bagnaia.

Nella testa di Marc Marquez c’è solo la competizione: “Non ho la passione di andare al mare, di godermi la vita, come si dice. Quel giorno verrà. Ma, per il momento, ho ancora passione e ossessione per le moto“, le sue chiare parole.

Marc Marquez ha un solo desiderio: una moto competitiva

Il prossimo 26 marzo, con il Gran Premio del Portogallo, comincerà, ufficialmente, la nuova stagione della MotoGP. Tantissime le novità, compreso un Marc Marquez in ottima forma, pronto a riprendersi il trono.

Per farlo, ha chiesto alla Honda di realizzargli la moto giusta, quella che può garantirgli di lottare, ad armi pari, con Ducati e Yamaha. Dopo tutto quello che ha passato, non ha più intenzione di perdere tempo, anche se la pensione è ancora lontana (per fortuna).

Leggi anche:

Caricamento contenuti...