,,
Virgilio Sport

MotoGP, qualifiche Argentina: l'Aprilia di Espargaro si prende la pole position

Qualifiche pazzesche a Termas de Rio Hondo. Martin viene beffato nel finale da un grande Espargaro che riporta l'Aprilia in pole. Terzo Luca Marini.

02-04-2022 22:50

La pole position del Gran Premio di Argentina, sulla pista di Termas de Rio Hondo, terzo appuntamento del Mondiale MotoGP 2022, se la prende un grandissimo Aleix Espargaro in Aprilia col tempone di 1:37.688 a precedere la Ducati Pramac di Jorge Martin. Terzo e in prima fila il nostro Luca Marini.

MotoGP, qualifiche Argentina: storica pole position Aprilia

Impresa vera e propria quella di Aleix Espargaro, che riporta l’Aprilia in pole position dopo 21 anni di assenza. Le pole più recenti risalgono infatti addirittura a Mugello 1999 con Tetsuya Harada e Phillip Island 2000 con Jeremy McWilliams. 

Subito dietro Espargaro, a 151 millesimi di ritardo, Jorge Martin, che con la Ducati Pramac fa una super qualifica ma viene beffato proprio sulla bandiera a scacchi da un Aprilia oggi fortissima in tutte le sessioni.

Gioia anche per Luca Marini, che in sella a una Ducati del VR46 Racing Team si prende la prima fila con però quasi mezzo secondo di ritardo (432 millesimi sulla bandiera a scacchi).

MotoGP, qualifiche Argentina: Miller rovina il giro di Quartararo, Suzuki da top-10

Subito dietro a top-3 troviamo la Honda di Pol Espargaro, che paga 477 millesimi di ritardo. Poi Vinales, a dimostrazione che l’Aprilia è una moto solida. Lo spagnolo però è troppo incostante e non riesce a tenere quasi mai i tempi veri dei primi. Subito dopo il grande deluso Fabio Quartararo, sesto ma il quale giro lanciato viene rovinato da Jack Miller, che non lo vede arrivare da dietro e gli taglia la strada.

Poi le due Suzuki di Rins e Mir (rispettivamente a 767 e 828 millesimi di ritardo. Chiudono la top 10 Johann Zarco e Nakagami.

MotoGP, qualifiche Argentina: Bagnaia solo 14°

11° piazza per Jack Miller, che paga caro il taglio di traiettoria al Diablo nel suo giro lanciato. 12° Binder che ci prova fino all’ultimo accendendo un casco rosso nel primo settore, poi il nostro Enea Bastianini e Pecco Bagnaia, solo 14° e in piena crisi più mentale che sportiva. 

Morbidelli in Yamaha chiude 14°, Marco Bezzecchi 17° e il Dovi 18°. L’ultimo italiano in griglia è Fabio Di Giannantonio, 20°.

MotoGP, qualifiche Argentina: la Top-10

1          A. ESPARGARO            1:37.688

2          J. MARTIN                   +0.151

3          L. MARINI                    +0.431

4          P. ESPARGARO           +0.477

5          M. VIÑALES                 +0.508

6          F. QUARTARARO        +0.593

7          A. RINS                        +0.767

8          J. MIR                           +0.828

9          J. ZARCO                     +0.849

10        T. NAKAGAMI               +0.888

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...