Virgilio Sport

MotoGP, Quartararo è carico per l'Argentina: "Possiamo fare un buon lavoro"

Il francese della Yamaha intende riscattarsi dopo il weekend di Portimao, ma la pista di Termas non è tra le sue preferite.

Pubblicato:

MotoGP, Quartararo è carico per l'Argentina: "Possiamo fare un buon lavoro" Fonte: Getty Images

Il Motomondiale 2023 non si è affatto aperto nel migliore dei modi per Fabio Quartararo. Tra la prima Sprint della storia della MotoGP e il Gran Premio vero e proprio del Portogallo, il pilota francese della Yamaha ha totalizzato, infatti, appena otto punti. Ma ora c’è subito un nuovo appuntamento in Argentina, dove poter tentare di risalire in classifica.

A Portimao, Quartararo ha chiuso decimo nella Sprint di sabato e poi ottavo nella gara della domenica, quindi ha già 29 punti di ritardo dal ducatista Pecco Bagnaia. In attesa dell’Argentina, El Diablo ha parlato così di quanto successo: “Considerando la mia posizione dopo il primo giro della gara portoghese, ho fatto un buon lavoro ottenendo l’ottavo posto e guadagnando dei punti”.

“Non avendone presi nella Sprint, siamo già un po’ indietro in classifica – ha aggiunto a riguardo Quartararo -. Ma la stagione è ancora molto lunga e abbiamo l’opportunità di risalire la graduatoria in questo fine settimana. Anche se Termas non è la pista migliore per me, ma penso che possiamo fare un buon lavoro. Sappiamo che non c’è molto grip lì, quindi dovremo aggirare il problema”.

Termas de Rio Hondo non è infatti mai andata a genio a Quartararo. Il suo miglior risultato in Argentina risale a un sesto posto nel 2015, anno d’esordio in Moto3. Mentre, in top class il pilota francese ha chiuso due volte in ottava piazza nel 2019 e nello scorso campionato. Ora l’occasione di fare meglio rispetto a Portimao per tentare di recuperare punti a Bagnaia e alla Ducati.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...