Virgilio Sport

Napoli, Osimhen mette nei guai Garcia: le gare che salta e come giocheranno gli azzurri

L'infortunio subito con la Nigeria terrà Osimhen lontano dal campo almeno per un mese: il rientro è previsto con l'Atalanta. Come l'anno scorso toccherà a Simeone e Raspadori

17-10-2023 12:30

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

L’ennesimo infortunio rimediato da Osimhen in nazionale costringerà il Napoli a fare a meno dei gol del nigeriano per almeno un mese. L’obiettivo è rientrare dopo la prossima sosta, quindi per il 25 novembre in occasione della partita con l’Atalanta. Si scaldano Simeone e Raspadori: toccherà a loro non far rimpiangere l’ultimo capocannoniere della Serie A.

Piove sul bagnato in casa Napoli: ecco le gare che salterà Osimhen

Gli esami cui è stato sottoposto Osimhen in seguito all’infortunio rimediato durante l’amichevole della sua Nigeria con l’Arabia Saudita hanno evidenziato una lesione di medio grado del bicipite femorale della coscia destra. Dunque, Rudi Garcia – ancora appeso a un filo dopo aver scansato l’esonero ‘grazie’ al no di Antonio Conte a De Laurentiis – sarà costretto a fare a meno di Victor per le sfide di campionato contro Verona, Milan, Salernitana ed Empoli e nel doppio incontro di Champions League – decisivo per i partenopei – con l’Union Berlino di Bonucci.

Una beffa nella beffa: il Napoli potrà godersi Osimhen solo per poco

L’obiettivo è tornare in campo dopo la prossima sosta per le nazionali, per cui – se non ci saranno intoppi – il Napoli riavrà il suo numero nove solo per la partita con l’Atalanta in programma il 25 novembre. Ma i campioni d’Italia lo avranno a disposizione solo per poco, perché poi il centravanti ex Lille dovrà partire con la Nigeria per la Coppa d’Africa. E, se dovesse arrivare fino in fondo, rischierebbe di saltare dalla 19a alla 24a giornata di campionato, più eventuali ottavi e quarti di Coppa Italia.

Tocca a Simeone e Raspadori: come giocherà il Napoli senza Osimhen

Scocca l’ora delle riserve di lusso. Considerando l’impegno in nazionale di Raspadori, col Verona potrebbe giocare il grande ex di turno Simeone. Proprio come l’anno scorso, quando Osimhen venne a mancare per circa un mese in seguito all’infortunio subito a inizio settembre durante la sfida di Champions con il Liverpool, i due attaccanti di scorta si alterneranno al centro dell’attacco. In quella circostanza andò benissimo: il Napoli vinse sei partite su sei, tra l’altro rifilando anche sei gol all’Ajax ad Amsterdam. Per entrambi il bottino di reti fu ottimo: il Cholito andò a bersaglio tre volte, quattro i sigilli per l’ex Sassuolo. Riusciranno a ripetersi?

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...