Virgilio Sport

Napoli, Osimhen svela il retroscena sul no all’Arabia Saudita e Mikel gli apre le porte del Chelsea

L’attaccante nigeriano ha confessato di essere stato tentato dall’offerta ricevuta nell’ultimo calciomercato estivo dall’Al-Hilal ma di aver rifiutato per non deludere i tifosi  

Ultimo aggiornamento 13-11-2023 18:34

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Dopo lo scudetto, Victor Osimhen non se la sentiva di lasciare il Napoli e il calcio europeo e a trasferirsi in Arabia Saudita: è lo stesso centravanti nigeriano a raccontare i retroscena del suo no all’Al-Hilal in un’intervista all’ex calciatore John Obi Mikel.

Napoli, Osimhen ospite del podcast di Obi Mikel

In attesa di conoscere il suo nuovo allenatore, il Napoli è vicino a riabbracciare Victor Osimhen: il centravanti ha quasi smaltito il suo infortunio e potrebbe tornare in campo dopo la sosta per le nazionali, nel match del 25 novembre contro l’Atalanta. Nell’attesa, Osimhen è tornato a parlare in qualità di ospite di “Obi One Podcast”, il programma web condotto dall’ex centrocampista del Chelsea e della Nigeria John Obi Mikel. Al connazionale Osimhen ha svelato il retroscena sul no estivo al trasferimento in Arabia Saudita, con Mikel che ha provato a più riprese a convincerlo a prendere la strada di Londra e in particolare del Chelsea per prendere finalmente l’eredità di Drogba.

Napoli, Osimhen e il no all’offerta dall’Arabia Saudita

Obi Mikel ha chiesto a Osimhen se in estate fosse davvero arrivata un’offerta al Napoli dal club saudita dell’Al-Hilal. “Quello che è stato detto è vero – ha confermato l’attaccante nigeriano – . Devo essere sincero, non avevo mai pensato di andarmene l’estate scorsa perché il Napoli voleva trattenermi, ma quando è arrivata l’offerta dell’Arabia Saudita, un’offerta enorme, è stato difficile rifiutare. Ma ho parlato con il Napoli e ho deciso di restare”.

Napoli, l’offerta dell’Al-Hilal a Osimhen

Osimhen non fornisce le cifre dell’offerta – si parlò di circa 150 milioni di euro per il Napoli e 40 milioni a stagione per il giocatore – ma conferma che rifiutare la proposta proveniente dall’Arabia Saudita non fu facile. “È stato pazzesco… – ha continuato Osimhen – Più dicevo di no, più aumentavano l’offerta economica. Mi avrebbe cambiato la vita, loro non si sono mai arresi. Ma io ho detto: no ragazzi, io resto. Se adesso voglio continuare a giocare in Europa? Ma certo”.

Il no di Osimhen agli sceicchi per restare a Napoli

Prima di dire la sua ultima parola sull’offerta dell’Al-Hilal, Osimhen incontrò i dirigenti del Napoli. “Ho avuto dei colloqui ad agosto, per me era una decisione enorme da prendere – ha dichiarato il nigeriano – . Ho parlato col Napoli e abbiamo deciso insieme d rifiutare”.

Dietro il suo no anche la volontà di non deludere i tifosi di Napoli dopo l’epica stagione conclusa con la conquista dello scudetto. “Non volevo che la gente pensasse che volessi andarmene – ha concluso Osimhen – . È stata una decisione positiva per la mia carriera. Per quanto a calcio si giochi anche per soldi, c’è anche tanto altro”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
Salernitana - Monza
Genoa - Udinese
SERIE B:
Ternana - Lecco
Pisa - Venezia
Como - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...