,,
Virgilio Sport

Nuova trattativa tra Inter e Chelsea: Inzaghi aspetta un difensore

Dopo gli affari Lukaku e Casadei, i due club pronti a trattare Chalobah in prestito alla società nerazzurra. L'alternativa principale risponde al nome di Acerbi.

19-08-2022 11:30

In casa nerazzurra sono stati chiari: serve ancora un difensore per completare la rosa 2022/23. Difensore che potrebbe arrivare dal Chelsea, club con cui l’Inter sta facendo diversi affari ultimamente.

Inter: dopo Lukaku e Casadei, altro affare col Chelsea

L’Inter pare decisa a puntare forte su Trevoh Chalobah, attualmente in forza al Chelsea. Dopo gli affari Romelu Lukaku e Cesare Casadei, Inter e Chelsea sarebbe pronte per un nuovo accordo, questa volta con l’interessato in viaggio verso Milano, sponda nerazzurra.

Per il 23enne difensore centrale, il club inglese pare disposto ad accettare la proposta nerazzurra, ovvero un prestito con diritto di riscatto (l’unica formula che, in questo momento, può permettersi la società di Steven Zhang). Già nel giro dell’Under 21 inglese, Trevoh Chalobah, la scorsa stagione, ha disputato 21 gare (con tre reti) con i Blues.

Inter, non mancano le alternative a Chalobah

Non dovesse andare a buon fine la trattativa con il Chelsea per Trevoh Chalobah, l’Inter avrebbe altre opzioni. In primis, Francesco Acerbi, in uscita della Lazio e accostato, da tempo, all’Inter.

Simone Inzaghi conosce perfettamente le qualità dell’esperto difensore azzurro (classe 1988) e sa che potrebbe essere un tassello importante per migliorare ulteriormente il pacchetto difensivo della squadra. Più complicate le piste che portano a Japet Tanganga del Tottenham e Manuel Akanji del Borussia Dortmund (i due club non sarebbero propensi al prestito con diritto di riscatto).

Inter, Inzaghi stanco delle voci su Skriniar

Nel frattempo, ci sarebbe un po’ di fastidio in casa Inter per le nuove voci di mercato legate al futuro di Milan Skriniar. Il PSG si sarebbe rifatto sotto, alzando l’offerta a ben 65 milioni di euro.

Simone Inzaghi ha già ribadito come la rosa non deve essere modificata, indicando quindi alla società come comportarsi anche nei confronti di Milan Skriniar. Dopo la cessione di Cesare Casadei, Simone Inzaghi non vuole vedere altri giocatori della sua rosa fare le valigie. E, contestualmente, non vede l’ora di avere il difensore che ancora manca.

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...