Virgilio Sport

Pagelle Atletico Madrid-Inter 5-2 d.c.r.: Simeone elimina Inzaghi, non basta il gol di Dimarco

Nerazzurri eliminati dai Colchoneros nella lotteria dagli 11 metri: sbagliano Sanchez e Klaassen, gli spagnoli vincono grazie ai cambi e a un super Oblak

Pubblicato:

Pietro De Conciliis

Pietro De Conciliis

Giornalista

Giornalista pubblicista e speaker radiofonico, per Virgilio Sport si occupa di calcio con uno sguardo attento e competente sui campionati di Serie B e Serie C

Antoine Griezmann risponde a Federico Dimarco e Memphis Depay ribalta il risultato, poi i tempi supplementari e i calci di rigore che premiano l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, che stacca il pass per i quarti di finale della Uefa Champions League. Entriamo nel dettaglio di pagelle e voti del match, con i neo entrati Sanchez e Klaassen che hanno fallito i rigori decisivi insieme a capitan Lautaro Martinez.

La sintesi di Atletico Madrid-Inter

Ritmi alti e grande intensità sin dalle prime battute al Civitas Metropolitano. Buono l’approccio dell’Inter di Simone Inzaghi, che va subito vicino al gol con Dumfries, fermato da Oblak. I nerazzurri spingono e trovano il vantaggio con Federico Dimarco, al termine di un’azione corale fantastica, congeniata da Bastoni e Barella. La gara sembra mettersi in discesa, fino a quando Koke non imbuca per Griezmann, liberato dallo sfortunato liscio di Pavard: la deviazione del difensore dell’Inter consente ai padroni di casa di pareggiare i conti con il talento francese. Nella ripresa, la sagra delle occasioni perse: Thuram e Barella non mandano in paradiso la formazione di Inzaghi e allora Simeone beneficia dei cambi e trova la rete del 2-1 con Memphis Depay, che non sbaglia a tu per tu con un Sommer. Ai supplementari, succede poco o nulla, ai rigori passa l’Atletico.

Rivivi le emozioni di Atletico Madrid-Inter

La sequenza dei calci di rigore

  • Calhanoglu (Inter) – GOAL
  • Depay (Atletico Madrid) – GOAL
  • Sanchez (Inter) – ERRORE
  • Saul Niguez (Atletico Madrid) – ERRORE
  • Klaassen (Inter) – ERRORE
  • Riquelme (Atletico Madrid) – GOAL
  • Acerbi (Inter) – GOAL
  • Correa (Atletico Madrid) – GOAL
  • Lautaro Martinez (Inter) – ERRORE

Le Pagelle dell’Inter

  • Sommer voto 7: In apertura di match, compie un primo grande intervento su Samuel Lino, deviando lateralmente un diagonale potente e preciso. Poi è incolpevole sul tiro ravvicinato di Griezmann, nato da un “infortunio” di Pavard in area di rigore. Molto reattivo sullo stesso Griezmann a inizio ripresa.
  • Pavard voto 5,5: Un po’ impacciato nel primo tempo, fino al liscio clamoroso che porta alla rete di Griezmann. Poi salva un gol già fatto, intervenendo sulla conclusione ravvicinata del Petit Diable all’alba dell’intervallo.
  • De Vrij voto 5,5: Annulla Morata nell’arco dei 90 minuti, rimanendo concentrato su ogni contrasto, ma si perde Depay sul 2-1 che manda l’Inter ai tempi supplementari.
  • Bastoni voto 6,5: Buona prova del difensore della nazionale italiana, sempre più leader della retroguardia interista. Si sgancia, come accaduto a Bologna, e lancia Barella in profondità, recitando un ruolo chiave nell’azione che porta al gol di Dimarco. Attento in area di rigore; dal 72′ Acerbi voto 5,5: Non al top della condizione, entra per conferire esperienza e fisicità al pacchetto arretrato di Inzaghi. In ritardo su Depay in un paio di circostanze, non positivo il suo impatto, ma almeno trasforma il suo calcio di rigore.
  • Dumfries voto 5,5: È sua la prima occasione di marca nerazzurra, ma viene fermato due volte dallo sloveno Oblak. Poi cala alla distanza, complice la pressione di Lino, che lo costringe a partecipare attivamente alla fase difensiva; dal 72′ Darmian voto 6: Non commette particolari errori, mantenendo la posizione con diligenza, sia a destra che a sinistra, anche dopo l’ingresso di Bisseck.
  • Barella voto 6,5: Raccoglie l’imbucata di Bastoni e serve un autentico cioccolatino a Dimarco, che lo scarta e realizza agevolmente lo 0-1. Nel finale, si divora un’occasione che avrebbe consentito all’Inter di qualificarsi nei tempi regolamentari; dall’84’ Frattesi voto 5:
  • Calhanoglu voto 5,5: Fatica ad impostare con la consueta libertà, complice l’atteggiamento degli avversari. Piuttosto nervoso durante i primi 90 minuti, poi cresce nell’extra-time. Sicuro dal dischetto.
  • Mkhitaryan voto 5: Precipitoso e poco preciso soprattutto nella seconda frazione. Nel cuore della partita, sbaglia almeno tre passaggi importanti a ridosso dell’area madrilena; dal 21′ ts Klaassen voto 5: Entra e sbaglia un rigore pesantissimo.
  • Dimarco voto 7: Chiude un’azione meravigliosa dell’Inter, finalizzando l’assist di Barella con il destro, non certo il suo piede preferito. Quanto basta per battere Oblak. Consolida la sua prestazione con una serie di iniziative positive, proponendosi continuamente in avanti; dall’83’ Bisseck voto 6: Impatto positivo sull’incontro, con due sortite offensive molto interessanti, che rischiano di diventare passaggi vincenti per i componenti del reparto avanzato. Diligente in fase di non possesso.
  • Thuram voto 5: Spesso chiuso da Witsel e compagni, ha sulla coscienza una chance clamorosa per l’1-2 nerazzurro ad un quarto d’ora dalla fine dei tempi regolamentari; dal 12′ ts Sanchez voto 5,5: Veste i panni di regista offensivo dell’Inter nel finale di gara, mettendo in vetrina una buona condizione fisica ed indiscutibili qualità tecniche. Fallisce l’appuntamento dagli 11 metri.
  • Lautaro Martinez voto 5,5: Non una prestazione da ricordare per il bomber argentino, le cui iniziative vengono costantemente limitate dall’aggressione della difesa dei Colchoneros. Nel secondo tempo, si accende in contropiede, servendo una palla splendida a Thuram, che la spreca malamente. Azione fotocopia, poco dopo, in tandem con Barella. Il Toro dà una mano anche in fase difensiva, ma quanto quel penalty tirato alle stelle.
  • All. Inzaghi voto 5,5: La sua Inter, ormai, gioca a memoria, come testimonia il gol di Dimarco. Quella di stasera, però, non è certo la miglior prestazione della sua gestione tecnica. Sfortunata la difesa sulla rete di Griezmann, poi grande compattezza nel finale. I cambi non sortiscono l’effetto sperato.

Top e Flop dell’Atletico Madrid

TOP

  • Griezmann voto 7,5: Torna titolare e si vede. Punto di riferimento dei Colchoneros, svaria su tutto il fronte d’attacco e crea più di un problema alla difesa dell’Inter, fino a punirla con un pizzico di fortuna.
  • Koke voto 6,5: Uomo ovunque della mediana dell’Atletico, si muove sulla trequarti offensiva per arginare un regista del calibro di Calhanoglu. Sua l’imbucata per Griezmann in occasione del momentaneo pareggio dei Colchoneros.
  • Witsel voto 6,5: Molto attento nei duelli aerei, difficilmente si fa trovare impreparato su Lautaro e Thuram. Gran partita del giocatore belga, che ha ormai stabilmente abbassato il suo raggio d’azione.

FLOP

  • Morata voto 5: Tenuto a bada da De Vrij, non riesce ad incidere particolarmente in zona gol. Vive una serata anonima.
  • Hermoso voto 5: Convive per gran parte della gara con un’ammonizione, figlia di un fallo di mano in mezzo al campo. Spinge con buona continuità, non sempre puntuale in fase difensiva.
  • Molina voto 5: Beffato dall’imbucata di Bastoni per Barella, in occasione del gol di Dimarco, fatica a trovare le misure sulla sua corsia di competenza.

Il Tabellino di Atletico Madrid-Inter

ATLETICO MADRID (5-3-2): Oblak; Savic, Witsel, Hermoso; Molina (dal 79′ Barrios), Marcos Llorente (dall’8′ ts Azpilicueta), Koke, De Paul (dal 71′ Correa), Lino (dal 71′ Riquelme); Griezmann (dal 16′ ts Saul Niguez), Morata (dal 79′ Depay). All. Diego Pablo Simeone.

INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, De Vrij, Bastoni (dal 72′ Acerbi); Dumfries (dal 72′ Darmian), Barella (dall’84’ Frattesi), Calhanoglu, Mkhitaryan (dal 21′ ts Klaassen), Dimarco (dall’84’ Bisseck); Lautaro, Thuram (dal 12′ ts Sanchez). All. Simone Inzaghi.

Arbitro: Szymon Marciniak (Polonia).

Marcatori: 32′ Dimarco (I), 35′ Griezmann (A), 88′ Depay (A).

Ammoniti: 40′ Hermoso (A), Calhanoglu (I).

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Falkensteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...