Virgilio Sport

Pagelle Bayer Leverkusen-Roma 0-0: Bove gladiatore, Mou stratega. Abraham unico neo

La Roma vola in finale di Europa League grazie al sofferto 0-0 sul campo del Bayer Leverkusen. Giallorossi formato provinciale, ma tremendamente solidi in una bolgia da incubo.

18-05-2023 23:02

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

L’animo è quello della provinciale, la gloria è quella dei giorni migliori. La Roma trova un’altra finale europea al termine di una partita d’altri tempi. Il catenaccio di Mourinho funziona, il fortino allestito a protezione della porta di Rui Patricio funziona. Bayer Leverkusen murato, per uno 0-0 che più dolce non potrebbe essere. I giallorossi volano a Budapest, tornando dalla Germania col pass qualificazione. La Roma soffre, barcolla, vacilla. Ma non capitola. E costruisce un’altra piccola, grande impresa.

Bayer Leverkusen-Roma, rivivi la diretta live, le fasi salienti e le grandi emozioni della partita

Bayer Leverkusen-Roma, le pagelle dei giallorossi

  • Rui Patricio 6,5 Nessuna disattenzione: si fa trovare sempre pronto, anche se il Bayer ci prova soprattutto da fuori.
  • Mancini 6,5 Nella prova spiccatamente difensiva della Roma, vengono fuori le sue doti da marcatore (e lottatore) puro.
  • Cristante 6,5 Altra prestazione positiva da centrale di difesa: spirito di sacrificio e generosità senza pari.
  • Ibanez 6,5 Attento, preciso, puntuale: una garanzia sulle palle alte, essenziale col pallone tra i piedi.
  • Celik 6 Presidia la fascia destra più con lo zelo del terzino che con l’intraprendenza dell’ala, è Mou a chiederglielo (dal 33′ st Smalling SV).
  • Bove 7 Ripaga la fiducia del tecnico con una prestazione diligente, anche se soprattutto di stampo difensivo. Chiude addirittura da terzino.
  • Matic 6,5 Essenziale per gli equilibri della Roma, tiene palla quando occorre e detta i tempi nel modo giusto.
  • Pellegrini 6 Ci prova subito dalla distanza, poi fa mucchio in mediana per puntellare il bunker giallorosso.
  • Spinazzola 6 Costretto ancora una volta a uscire anzitempo per problemi fisici, che sfortuna (dal 34′ pt Zalewski 6 Frimpong lo fa ammattire, ma poi gli prende le misure)
  • Belotti 6 Pochi palloni giocabili, si batte comunque con impegno. Sorprende un po’ la sua uscita anticipata (dal 1′ st Wijnaldum 6 Entra e irrobustisce ulteriormente la mediana).
  • Abraham 5 Dovrebbe reggere da solo l’intero peso dell’attacco e ci riesce poco e male, finendo nel mirino dei tifosi.
  • All. Mourinho 7,5 Soffrendo terribilmente, con un fortino anni 70-80, badando solo a difendere: ma raggiunge la seconda finale europea di fila, con la Roma.

Bayer Leverkusen-Roma, il top

  • Mourinho: La vince lui dalla panchina, come in tante altre occasioni. Come? Senza farsi scrupolo di piazzare il pullman davanti alla porta. Anzi davanti all’area di rigore. Un catenaccione vecchio stampo, ma tremendamente efficace.

Bayer Leverkusen-Roma, il flop

  • Abraham: L’unica nota stonata della serata è lui. Non riesce a tenere un pallone che sia uno, soprattutto nel finale, quando tutti sembrano stringere i denti. Tranne lui, che corricchia senza costrutto per il campo.

Bayer Leverkusen-Roma: la pagella dell’arbitro

Slavko Vincic: i tifosi tedeschi lo “beccano” sin dai primi minuti, ma in realtà il fischietto sloveno dirige bene, con un metro tipicamente europeo. Pochi fischi, tendenza a lasciar correre il gioco, uso parsimonioso dei cartellini. Fin troppo parsimonioso, visto che a essere graziato nella ripresa è Hincapie, già ammonito. In ogni caso Vincic tiene sempre in pugno un match assai teso e nervoso, vista l’importanza della posta in palio. Voto 6,5.

Serie A, i prossimi impegni della Roma

La Roma tornerà in campo lunedì prossimo, 22 maggio, per il posticipo della 36ma giornata di serie A: appuntamento alle 18.30 all’Olimpico per la sfida contro la Salernitana. Domenica successiva, 28 maggio, è invece fissata la sfida in casa della Fiorentina. Chiusura del campionato in programma domenica 4 giugno, salvo anticipi o posticipi, sempre all‘Olimpico contro lo Spezia.

Tutto il calendario della Roma in serie A e in Europa League

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...