Virgilio Sport

Pagelle di Genoa-Atalanta 1-4: tre capolavori di De Ketelaere, Malinovskyi e Koopmeiners. Flop Gudmundsson

Top e flop della partita Genoa-Atalanta, valevole per la 24° giornata di Serie A 2023/2024: la differenza la fanno le individualità che nello specifico sono i colpi da maestro dei due campioni orobici.

11-02-2024 20:06

Non perdeva da 2 mesi il Genoa che addirittura diventano 4 se si considera l’ultima sconfitta interna. Ma l’Atalanta di questo periodo è avversario temibile per tutti, anche per l’ottimo Grifone di Alberto Gilardino che è costretto ad arrendersi davanti ai colpi delle individualità orobiche. Sono prima Charles De Ketelaere e poi Teun Koopmeiners a colpire, entrambi con prodezze degne di nota. Bella, pur se inutile, la rete di Ruslan Malinovskyi per quello che era stato il momentaneo pareggio rossoblù. Quarto posto blindato per i nerazzurri. Il sigillo lo mettono Zappacosta e Touré in extra-time fissando il punteggio sul 4-1.

Genoa-Atalanta, la chiave della partita

Incrocio con il passato per Gian Piero Gasperini che torna nella sua Genova e riabbraccia Alberto Gilardino, allenato da lui nella stagione 2013/2014 proprio ai tempi del Grifone. Nel primo tempo i rossoblù tirano più volte in porta ma è l’Atalanta a portarsi in vantaggio grazie all’ennesima perla di Charles De Ketelaere. Il belga si è reso protagonista anche di un’esultanza provocatoria nei confronti del pubblico di casa.

Clicca qui per rivivere le emozioni del match

Nella ripresa il Genoa alza ancora di più la linea del pressing, mettendo in difficoltà gli orobici. Così arriva il gol del pari come una delle solite conclusioni di Ruslan Malinovskyi, imparabile per Carnesecchi. Ma nessun problema: una punizione di Teun Koopmeiners riporta di nuovo avanti i bergamaschi. A quel punto tatticamente i due tecnici provano a ribaltare i rispettivi assetti attraverso i cambi. La Dea avrebbe anche trovato la rete per chiudere i giochi ma il tocco di Pasalic (in offside) fa annullare la marcatura di Scalvini. Il 3-1, quello valido, lo segna nel recupero Zappacosta. Ma c’è tempo anche per il poker di El Bilal Touré con un Genoa che dà tutto e crolla nel finale.

I top e i flop del Genoa

  • Badelj 6,5 Il migliore in campo tra i suoi. Da regista sbaglia raramente le giocate che talvolta sono illuminanti. Esce per favorire l’ingresso di un altro attaccante e un modulo più offensivo.
  • Malinovskyi 6,5 Terzo gol in campionato e al solito i suoi non sono mai banali.
  • Retegui 6 Partita difficile, quasi sempre spalle alla porta. Il suo lo fa come impegno e movimento lungo il fronte offensivo, creandosi anche diverse opportunità per colpire.
  • Frendrup 6 Lavoro prezioso nel pressing. Sfiora un gol da cineteca.
  • Strootman 5,5 Troppo impreciso per un giocatore della sua esperienza.
  • Gudmundsson 5 Stavolta tenta troppe volte l’iniziativa personale finendo per diventare facile preda della retroguardia orobica. In più due occasioni fallite.

I top e i flop dell’Atalanta

  • De Ketelaere 7,5 Il gol è un capolavoro ma è bello da vedere ogni qual volta tocca il pallone.
  • Koopmeiners 7 Non giocava da due partite, rientra subito sul pezzo e fa un gol meraviglioso da calcio piazzato.
  • Pasalic 6,5 Utile pure da mediano puro. Anche in occasione dell’assist mostra di avere pure tempi di gioco oltre che di inserimento. Mezzo punto in meno per un’occasione da rete sciupata.
  • Carnesecchi 6,5 Parata da tre punti nel finale su Gudmundsson.
  • Scamacca 5,5 Gasp lo toglie ad inizio ripresa: in questo momento la squadra va meglio senza una punta centrale di riferimento.
  • Ruggeri 5,5 Meno propositivo del solito.

Genoa-Atalanta: il tabellino del match

GENOA (3-5-2): Martinez; Vogliacco (dal 92′ Vogliacco), Bani, Vasquez; Sabelli (dall’83’ Messias), Malinovskyi, Badelj (dal 63′ Ekuban), Strootman (dal 63′ Martin), Frendrup; Retegui, Gudmundsson. All. Gilardino.

ATALANTA (3-4-1-2): Carnesecchi; Scalvini (dall’88’ Toloi), Djimsiti, Kolasinac; Holm (dal 57′ Zappacosta), Pasalic, De Roon, Ruggeri (dal 95′ Hateboer); Koopmeiners; De Ketelaere (dal 57′ El Bilal Touré), Scamacca (dal 57′ Miranchuk). All. Gasperini.

Reti: al 21′ De Keteleare, al 51′ Malinovskyi, al 55′ Koopmeiners, 99′ Zappacosta, 101′ El Bilal Touré

Ammonizioni: De Keteleare (A), Strootman (G), Bani (G), Kolasinac (A), De Roon (A), Martin (G), Miranchuk (A)

Recupero: 2′ nel primo tempo; 10′ nel secondo tempo

Pagelle di Genoa-Atalanta 1-4: tre capolavori di De Ketelaere, Malinovskyi e Koopmeiners. Flop Gudmundsson Fonte: Getty

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...