Virgilio Sport

Pagelle di Marsiglia-Atalanta 1-1: Scamacca c'è, Mbemba pure. Musso incerto, Koopmeiners versione assistman

Top e flop della partita Marsiglia-Atalanta, semifinale di andata di Europa League: succede tutto nei primi 20 minuti con Scamacca e Mbemba marcatori. Non perfetto il portiere dei bergamaschi, salvato da fortuna e compagni.

Pubblicato:

Alessio Raicaldo

Alessio Raicaldo

Sport Specialist

Un figlio che si chiama Diego e la tesi di laurea sugli stadi di proprietà in Italia. Il calcio quale filo conduttore irrinunciabile tra passione e professione. Per Virgilio Sport indaga, approfondisce e scandaglia l'universo mondo dello sport per antonomasia

Si conclude con un pareggio il primo round tra Marsiglia e Atalanta e va bene così. La Dea passa in vantaggio dopo appena 11 minuti con Scamacca, abile a sfruttare il prezioso assist di Koopmeiners. Il pari francese arriva però a brevissima distanza con un tiro fortunoso di Mbemba. Nella ripresa Gasperini tenta di rivitalizzare i suoi inserendo Lookman. Ma sono i biancazzurri a creare maggiori pericoli dalle parti di Musso. Finisce 1-1. Si deciderà tutto tra una settimana al Gewiss Stadium.

Marsiglia-Atalanta, la chiave della partita

In palio c’è un biglietto per Dublino, destinazione Aviva Stadium. Per Marsiglia e Atalanta sarebbe un vero e proprio sogno, realizzabile solo per una delle due. Dopo 11 minuti la Dea prova a mettere subito le cose in chiaro e lo fa col solito Scamacca. Immediata la reazione dei francesi che trovano il pari con un gollonzo di Mbemba.

La sfida è equilibrata con la Dea meno arrembante rispetto al solito e che probabilmente sente molto il peso della partita. I biancazzurri passerebbero anche in vantaggio con Sarr che però è in offside. Poco dopo Ounahi becca l’incrocio dei pali, con Musso che può solo guardare. Alla fine la formazione di Gasperini regge e si porta a casa un buon pareggio. Nel finale Miranchuk mette anche paura a Lopez. Appuntamento fra 7 giorni.

Clicca qui per rivivere le emozioni del match

Atalanta, cosa ha funzionato

In una serata non brillante i bergamaschi reggono e portano a casa un risultato assolutamente prezioso in vista del ritorno. Uscire indenni dal Velodrome è comunque un’iniezione di fiducia.

Atalanta, cosa non ha funzionato

Difesa non impeccabile e leggermente in affanno. D’altra parte il reparto, già in emergenza, perde un elemento cardine come Kolasinac dopo appena un quarto d’ora.

Le pagelle dell’Atalanta

  • Musso 5 Troppo incerto nelle uscite. Nel finale stava combinando una frittata bella grossa.
  • Scalvini 5,5 Diverse sbavature quest’oggi per il giovane centrale lombardo.
  • Djimsiti 6 Non una serata semplice, tra Sarr e Aubameyang.
  • Kolasinac 6,5 Giusto il tempo di un salvataggio eccezionale prima di farsi male e lasciare il campo. (Dal 17′ Pasalic 6 Si piazza mediano accanto a Ederson giocando una gara ordinata, certamente non brillante).
  • Zappacosta 5,5 Non impeccabile in fase difensiva. (Dall’84’ Hateboer ng)
  • De Roon 6,5 Giocatore di un’intelligenza sopraffina. Sempre ben posizionato, preziosissimo sia a centrocampo che in difesa.
  • Ederson 6,5 Solita prestazione di sostanza, con palloni recuperati e una presenza solida in mezzo al campo.
  • Ruggeri 6 Più bloccato del solito, si limita al compitino.
  • Koopmeiners 6,5 Si piazza tra le linee e dipinge calcio. Pregevole l’assist a Scamacca, cala nella ripresa.
  • De Ketelaere 5,5 Spento nel primo tempo, il Gasp gli cambia due volte ruolo nella ripresa. Cosa ottiene? Qualcosina in più ma non è la serata giusta per il belga. (Dall’84’ Miranchuk 6,5 Ha pochi minuti ma li sfrutta, spaventando non poco Lopez).
  • Scamacca 7 Tiene il peso dell’attacco, gioca per la squadra. Poi segna, il ché non guasta. (Dal 59′ Lookman 6,5 Il nigeriano entra subito col piglio giusto mettendo pepe all’attacco. Purtroppo per lui, però, l’Atalanta si abbassa presto).

Top e flop del Marsiglia

  • Mbemba 6,5 Non c’è spesso ma quando c’è si sente. Segna e aggiunge parecchia personalità alla squadra.
  • Balerdi 6,5 Non semplice marcare questo Scamacca. L’argentino col tempo riesce a prendergli bene le misure.
  • Kondogbia 6,5 Confeziona un assist, sfiora il gol con una buona conclusione da fuori. Insomma, buona prova.
  • Sarr 6 Una zanzara fastidiosa che ronza nelle orecchie dei centrali orobici.
  • Aubameyang 5,5 In realtà gioca anche bene mettendo in apprensione la retroguardia atalantina. Però sbaglia un gol che per un centravanti come lui è imperdonabile.

Marsiglia-Atalanta: il tabellino del match

Marcatori: 11′ Scamacca (A), 20′ Mbemba (M)

Marsiglia (5-3-2): Lopez; Clauss (dal 64′ Merlin), Mbemba, Balerdi, Murillo (dal 72′ Ounahi), Luis Henrique; Harit (dal 72′ Ndiaye), Kondogbia, Veretout; Sarr (dal 64′ Moumbagna), Aubameyang. A disp.: Ngapandouetnbu, Blanco, Correa, Soglo, Abdallah, Lafont, Said M’Dadi, Daou. Allenatore: Jean-Louis Gasset

Atalanta (3-5-2): Musso; Scalvini, Djimsiti, Kolasinac (dal 17′ Pasalic); Zappacosta (dall’84’ Hateboer), Ederson, De Roon, Ruggeri; Koopmeiners, De Ketelaere (dall’84’ Miranchuk); Scamacca (dal 59′ Lookman). A disp.: Carnesecchi, Rossi, Touré, Adopo, Bonfanti, Palestra, Comi. Allenatore: Gian Piero Gasperini

Arbitro: Daniel Siebert (GER)

Ammoniti: 69′ Balerdi (M)

Recupero: 1′ pt; 2′ st

Pagelle di Marsiglia-Atalanta 1-1: Scamacca c'è, Mbemba pure. Musso incerto, Koopmeiners versione assistman Fonte: Ansa

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...