Virgilio Sport

Pagelle di Venezia-Palermo 2-1: Tessmann e Candela valgono la finale, indolore l'autogol di Svoboda

Top e flop della partita Venezia-Palermo, semifinale di ritorno dei play-off di Serie B 2023/2024: giochi già chiusi nel primo tempo con l'uno-due mortifero dei lagunari. Siciliani mai competitivi.

Pubblicato:

Il Venezia centra la qualificazione alla finale dei play-off di Serie B. La squadra di Paolo Vanoli, dopo aver vinto 1-0 all’andata, batte il Palermo anche al ritorno. Nel 2-1 dei lagunari le firme sono di Tessmann e Candela, entrambe nella prima frazione di gioco. Nel finale il gol della bandiera di Traoré con la complicità di Svoboda. Deludente la prestazione dei rosanero, incapaci di trovare significative contromisure alla qualità del gioco dei veneti. Questi ultimi ora dovranno attendere il nome della prossima avversaria: lo scopriranno domani sera a seguito del match tra Cremonese e Catanzaro.

Venezia-Palermo, la chiave della partita

Dopo l’1-o dell’andata il Venezia vuole partire forte contro il Palermo per chiudere subito i giochi. Infatti dopo appena 4 minuti i lagunari passano in vantaggio con una conclusione dalla distanza di Tessmann sulla quale non è irreprensibile Pigliacelli. I rosanero provano a farsi vedere avanti specialmente in contropiede ma la partita la fanno i padroni di casa. Poco prima della fine del primo tempo arriva anche il 2-0 col tap-in di Candela (primo centro stagionale per il terzino).

Nella ripresa la formazione di Paolo Vanoli cala d’intensità. Tuttavia il team siciliano avrebbe bisogno di 4 gol per ribaltare la situazione e non ci crede più. Neppure la girandola di cambi da parte del tecnico Mignani riesce a rivitalizzare le Aquile. La rete dell’1-2 arriva tardi con l’autorete di Svoboda sulla conclusione di Traoré e non serve neppure per i rimpianti. Non indimenticabile l’esperienza dell’ex tecnico del Bari sulla panchina del Palermo con una sola vittoria in campionato in 7 partite e l’avventura dei play-off durata poco. Continua a sognare la Serie A il Venezia che giocherà la finale dei play-off.

Clicca qui per rivivere le emozioni del match

Top e flop del Venezia

  • Tessmann 7 Ci mette 4 minuti per indirizzare la partita a proprio favore con una velenosa conclusione dalla distanza.
  • Joronen 7 C’è anche la sua firma sulla promozione del Venezia con qualche bella parata. Su tutte spicca quella sul colpo di testa di Segre.
  • Candela 7 Prima rete stagionale: non poteva scegliere occasione migliore.
  • Pierini 6,5 Gioca una buona partita e sfiora a più riprese il gol.
  • Pohjanpalo 6 Oggi il capocannoniere del campionato si riposa. Tanto movimento, un paio di opportunità ma non lascia il segno.

Top e flop del Palermo

  • Traoré 6,5 Suo il sussulto d’orgoglio nel finale dei siciliani.
  • Brunori 6 Spesso con azioni individuali, però è uno di quelli che ci provano di più.
  • Lucioni 6 Fa una fatica terribile a tenere unito il reparto.
  • Pigliacelli 5,5 Tutt’altro che impeccabile sulla conclusione di Tessmann. Poi si riscatta anche se l’errore pesa.
  • Insigne 5 Non entra in partita.
  • Graves 5 Un solo tempo nel quale ci capisce poco. Sostituito nell’intervallo.

Venezia-Palermo: il tabellino del match

MARCATORI: 4′ Tessmann, 43′ Candela, 86′ (aut.) Svoboda

VENEZIA (3-5-2): Joronen; Idzes, Svoboda, Sverko (dal 68′ Altare); Candela, Busio (dall’80’ Jajalo), Tessmann, Lella (dal 61′ Ellertsson), Zampano; Pohjanpalo (dal 68′ Olivieri), Pierini (dal 61′ Gytkjaer). A disp.: Bertinato, Grandi, Modolo, Dembele, Bjarkason, Andersen, Cheryshev. All. Vanoli

PALERMO (3-4-1-2): Pigliacelli; Graves (dal 46′ Aurelio), Lucioni, Marconi (dal 46′ Nedelcearu); Diakitè, Segre, Ranocchia, Di Mariano; Insigne (dal 56′ Di Francesco); Brunori (dal 61′ Mancuso), Soleri (dal 76′ Traoré). A disp.: Kanuric, Buttaro, Lund, Stulac, Gomes, Henderson, Vasic. All. Mignani.

ARBITRO: Pairetto di Nichelino (Costanzo-Passeri); IV ufficiale Marchetti; Var-Avar Valeri-Marini.

AMMONITI: Graves, Di Francesco (P), Joronen, Tessmann, Zampano (V)

RECUPERO: 2′ pt; 4′ st

Pagelle di Venezia-Palermo 2-1: Tessmann e Candela valgono la finale, indolore l'autogol di Svoboda Fonte: IPA

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...