Virgilio Sport

Parigi 2024, il medagliere virtuale di Nielsen: 12 medaglie d’oro per l’Italia ma non ci sono Tamberi e Sinner

La società statunitense che opera nel mondo della raccolta dati e delle statistiche ha pubblicato un nuovo aggiornamento e un medagliere virtuale in vista di Parigi 2024: 40 medaglie complessive per l’Italia

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Una previsione basata su dati, informazioni e risultati ma a 100 giorni dalla data di inizio delle Olimpiadi di Parigi 2024, la Virtual Medal Table pubblicata da Nielsen lascia ben sperare per i colori azzurri. La società americana, leader nella raccolta dati, ha infatti pubblicato l’ultimo aggiornamento in vista del grande appuntamento francese con l’Italia capace di conquistare 47 medaglie, ovviamente solo virtualmente e nelle previsioni.

Italia: 47 medaglie e ottavo posto nel medagliere

La spedizione azzurra secondo Nielsen’s Gracenote sarebbe più che positiva stando all’ultima previsione pubblicata. Si tratta di uno studio che viene stilata in base ai risultati conquistati nelle competizioni mondiali che si sono disputate dopo le Olimpiadi di Tokyo 2020 e tengono conto anche dei ranking nelle discipline che lo prevedono. Dunque non vengono presi in considerazione degli aspetti (stato di forma di un’atleta, crescita nell’ultimo anno e altri parametri) che invece sono fondamentali nel mondo dello sport.

Ma la voglia di Olimpiadi cresce e dunque è giusto lanciarsi ad anticipare l’appuntamento più atteso per gli appassionati di sport. Secondo Nielsen, le Olimpiadi di Parigi saranno particolarmente proficue con l’Italia capace di conquistare 47 medaglie (di cui 12 d’oro) e l’ottavo posto nel medagliere. Una proiezione addirittura migliore di quanto fatto in occasione dell’edizione giapponese che pure ha visto l’Italia ai suoi massimi nella storia olimpica.

Le 12 medaglie d’oro italiane

Lo studio va ancora più a fondo puntando su chi degli azzurri riuscirà a mettersi al collo la medaglia più prestigiosa. I possibili olimpionici azzurri sono: Irma Testa nel pugilato, Aziz Abbas Mouhiidine (pugilato), Tommaso Marini (scherma, fioretto), Alice Volpi (scherma, fioretto), la squadra di fioretto femminile, Sofia Raffaelli (ginnastica ritmica), Alice Bellandi (judo), Elena Micheli (pentathlon), Caterina Banti e Ruggero Tita (vela), Matteo Burloni (arrampicata), Thomas Ceccon (nuoto), Vito Dell’Aquila (taekwondo).

Niente oro per Sinner e Tamberi

12 medaglie d’oro per l’Italia ma ovviamente c’è anche qualche assenza eccellente a cominciare da Gianmarco Tamberi. Il saltatore italiano è reduce dall’oro olimpico di Tokyo e da quello mondiale di Budapest e si annuncia come uno dei favoriti al titolo e che invece viene candidato solo a una medaglia di bronzo.

Manca anche Jannik Sinner che secondo Nielsen è candidato a vincere la medaglia d’argento sulla terra rossa parigina. Argento previsto anche per Filippo Ganna ed Elisa Balsamo nel ciclismo, oltre che per le squadre di pallanuoto e pallavolo maschile. Gradino più basso del podio, nelle previsioni, anche per Gregorio Paltrinieri e per i suoi compagni di squadra Nicolò Martinenghi e Benedetta Pilato.

Stati Uniti e Cina davanti a tutti

In testa al medagliere ancora una volta, secondo i dati Nielsen, dovrebbero finire gli Stati Uniti con un incredibile bottino di 123 medaglie totali di cui 39 d’oro. Al secondo posto la Cina e sul podio di questo medagliere, che ovviamente è soltanto virtuale, finirebbero un po’ a sorpresa i padroni di casa della Francia che probabilmente grazie all’effetto “tifo” dovrebbero conquistare un totale di 55 medaglie di cui 28 del metallo più pregiato.

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...