Virgilio Sport

Paura F1: test coronavirus per membri Haas, McLaren e Williams

Alcuni membri di Haas, McLaren e Williams hanno accusato sintomi. Effettuati i test.

11-03-2020 10:33

Paura F1: test coronavirus per membri Haas, McLaren e Williams Fonte: 123RF

Nel week-end è in programma la prima tappa della nuova stagione di F1. Appuntamento a Melbourne per il primo GP dell’anno. Le scuderie sono già in Australia ma ci sarebbero già dei problemi, legati ad alcuni membri dello staff di Haas, McLaren e Williams.

“Due membri del personale hanno avvertito alcuni sintomi per cui si sono sottoposti al controllo e poi hanno deciso di mettersi in auto-isolamento, come da procedura, in attesa dei risultati”, ha dichiarato un funzionario del team Haas.

Secondo quanto riferito dall’agenzia AFP, anche un membro della scuderia Williams avrebbe accusato sintomi analoghi e, di conseguenza, sarebbe stato sottoposto al test per scongiurare il contagio da coronavirus.

Problemi anche in casa McLaren. Un membro del personale sarebbe già, secondo il media britannico Autosport, in auto-isolamento, proprio perchè alle prese con sintomi che potrebbero far pensare ad un contagio da coronavirus.

Come da copione, nella mattinata di domani, è in programma la classica conferenza stampa dei piloti, il primo evento di un week-end che vedrà aprirsi il circus della Formula 1 con tutte le scuderie a caccia della Mercedes di Lewis Hamilton.

La Ferrari di Charles Leclerc e Sebastian Vettel si è detta pronta a fare di tutto per provare ad essere competitiva in pista. Ora, tuttavia, c’è da capire se ci siano o meno le condizioni per poter correre senza nessun rischio.

Da ricordare che, da mercoledì sera, l’Australia ha deciso per la chiusura dell’arrivo nel Paese di cittadini italiani. Decisione che non ha comportato problemi per gli staff italiani che erano già sbarcati per la prima tappa del Mondiale.

SPORTAL.IT

Tags:

Leggi anche:

Caricamento contenuti...