Virgilio Sport

Probabili formazioni, partite della 36esima giornata di Serie A: match-clou Napoli-Inter

Le possibili scelte dei 20 tecnici in vista del terzultimo turno stella stagione 2022-2023. Sfide caldissime per le posizioni europee e per la lotta salvezza

Ultimo aggiornamento:

Dato per assodato il titolo di Campione d’Italia al Napoli, la 36.ma giornata di Serie A si preannuncia ancora ricca di emozionis ia per quanto riguarda la corsa alle posizioni Champions (e, in generale, alle competizioni europee), sia per la lotta salvezza. Il cartello propone la sfida del “Maradona” tra i neo campioni d’Italia e l’Inter, impegnata a confoermarsi al terzo posto. Il tecnico degli azzurri Luciano Spalletti, stante il ko di Hirving Lozano, sembrerebbe orientato a puntare – in attacco – su Eljif Elmas, insieme ai “soliti” Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskhelia. Simone Inzaghi intenzionato a schierare, là davanti la “LuLa”, ovvero il tandem Romelu Lukaku-Lauraro Martinez. Nella parte alta della classifica, la Juventus di Massimiliano Allegri vuole consolidare il secondo posto che vale la Champions per accumulare più punti possibili in attesa del pronunciarsi della giustizia sportiva sull’eventuale penalizzazione in campionato. In coda alla classifica, con la Sampdoria già retrocessa, ultimissima chance per la Cremonese che andrà a sfidare il Bologna, mentre il Verona affronterà il proibitivo impegno contro l’Atalanta.

Le probabili formazioni della 36a giornata

SASSUOLO-MONZA (venerdì 19/05 ore 20,45)

Il Sassuolo sta attraversando un ottimo momento di forma grazie ad uno strepitoso girone di ritorno con 26 punti in classifica maturati in questa seconda parte. Il Monza è rinato dopo l’allontanamento di Stroppa e l’arrivo di Raffaele Palladino, con 5 punti in più rispetto alla squadra di Dionisi. E’ uno vero e proprio scontro per l’ottavo posto, l’ultimo a disposizione per la formazione emiliana.

  • Sassuolo (4-3-3): Consigli; Toljan, Erlic, G. M. Ferrari, Rogério; Frattesi, Maxime Lopez, Matheus Henrique; Berardi, Pinamonti, Defrel. All.: Dionisi.
  • Monza (3-4-2-1): Di Gregorio; Izzo, Pablo Marí, Caldirola; Ciurria, Rovella, Pessina, Carlos Augusto; Mota, Caprari; Petagna. All.: Palladino.

CREMONESE-BOLOGNA (sabato 20/05 ore 15)

La Cremonese per la salvezza (ultimissimo treno), il Bologna per il record di punti. Ballardini schiererà Okereke e Ciofani in attacco, Sernicola e Valeri sulle corsie laterali. Tra i pali conferma per Marco Carnesecchi, il portiere che ha effettuato il maggior numero di parate nel 2023 nei maggiori cinque campionati europei. Mister Thiago Motta, invece, opta per Arnautovic dovrebbe partire dal 1′. Orsolini, Dominguez e Ferguson alle sue spalle. Non vi è più l’emergenza difensiva. Posch rientra dalla squalifica, Lucumí sarà disponibile. Moro e Schouten a centrocampo.

  • Cremonese (3-4-1-2): Carnesecchi; Ferrari, Chiriches, Lochoshvili; Sernicola, Pickel, Meïté, Valeri; Galdames; Okereke, Ciofani. All.: Ballardini.
  • Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumí, Bonifazi, Cambiaso; Dominguez, Schouten; Orsolini, Ferguson, Barrow; Arnautovic. All.: Thiago Motta.

ATALANTA-VERONA (sabato 20/05 ore 18)

L’Atalanta vuole raggiungere una posizione nelle coppe europee, il Verona deve lottare per la salvezza. Tra i nerazzurri fuori Soppy per infortunio, ma torna Mæhle dopo la squalifica. Da valutare anche Djimsiti, uscito acciaccato dal match con la Salernitana. Gasperini potrebbe rilanciare dal 1′ Højlund. Nell’Hellas, Duda e Verdi partiranno alle spalle di Gaich. Tameze e Abildgaard in mediana con Faraoni e Lazovic sulle fasce. Magnani out per infortunio.

  • Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Scalvini, Djimsiti; Zappacosta, De Roon, Koopmeiners, Mæhle; Ederson, Pasalic; Zapata. All.: Gasperini.
  • Verona (3-4-2-1): Montipò; Ceccherini, Hien, Coppola; Faraoni, Tameze, Abildgaard, Depaoli; Ngonge, Lazovic; Djuric. All.: Zaffaroni.

MILAN-SAMPDORIA (sabato 20/05 ore 20,45)

Archiviata l’eliminazione in Champions League, il Milan deve ora rituffarsi nel campionato per non mancare la qualificazione alla Coppa dalle grandi orecchie la prossima stagione. La Sampdoria, dall’altro canto, vuole concludere bene il campionato prima di ripartire dalla Serie B.

  • Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjær, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leão; Giroud. All.: Pioli.
  • Sampdoria (3-4-1-2): N. Ravaglia; Amione, Nuytinck, Günter; Zanoli, Winks, Rincon, Augello; Djuricic; Quagliarella, Gabbiadini. All.: Stankovic.

LECCE-SPEZIA (domenica 21/05 ore 12,30)

Partita da dentro o fuori per entrambe le formazioni. Chi perde potrebbe mettere in serio pericolo la propria permanenza in Serie A. Baroni continua a preferire Ceesay a Colombo, con Strefezza unico sicuro del posto, mentre Di Francesco completa il reparto mediano. Nello Spezia, in attacco Semplici schiera Shomurodov in coppia con Nzola. Gyasi e Reca sulle fasce.

  • Lecce (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Blin, Hjulmand, Oudin; Strefezza, Ceesay, Di Francesco. All.: Baroni.
  • Spezia (3-5-2): Dragowski; Wisniewski, Ampadu, Nikolaou; Gyasi, Ekdal, Bourabia, Esposito, Reca; Nzola, Shomurodov. All.: Semplici.

TORINO-FIORENTINA (domenica 21/05 ore 15.00)

Entrambi i tecnici propongono lo stesso undici iniziale delle partite precedenti, rispettivamente contro Verona e Fiorentina.

  • TORINO (3-4-2-1): V. Milinkovic-Savic, Djidji, Buongiorno, Rodriguez, Singo, Ricci, Ilic, Vojvoda, Karamoh, Vlasic, Sanabria. All.: Juric.
  • FIORENTINA (4-3-3): Terraciano, Dodô, Milenkovic, Igor, Biraghi, Amrabat, Mandragora, Bonaventura, Ikoné, R. Sottil, Nico Gonzalez. All.: Italiano.

NAPOLI-INTER (domenica 21/05 ore 18.00)

E’ il match clou della 36 giornata di Serie A. Il Napoli, con il titolo già in tasca, è a caccia del record di punti, mentre l’Inter deve vincere per consolidare il terzo posto in campionato. Il tecnico degli azzurri Luciano Spalletti, stante il ko di Hirving Lozano, sembrerebbe orientato a puntare – in attacco – su Eljif Elmas, insieme ai “soliti” Victor Osimhen e Khvicha Kvaratskhelia. Simone Inzaghi intenzionato a schierare, là davanti la “LuLa”, ovvero il tandem Romelu Lukaku-Lauraro Martinez.

  • Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Zambo Anguissa, Lobotka, Zieliński; Elmas, Osimhen, Kvaratskhelia. All.: Spalletti.
  • Inter (3-5-2): Onana; Darmian, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Çalhanoglu, Dimarco; Lautaro Martinez, Lukaku. All.: S. Inzaghi.

UDINESE-LAZIO ( domenica 21/05 ore 20.45)

Tra i friulani, Beto da valutare, in caso è pronto Nestorovski con Pereyra alle sue spalle. Samardzic, Walace e Lovric a centrocampo. Ebosele e Udogie sulle corsie laterali. Rodrigo Becão, Bijol e Pérez in difesa. Per quanto riguarda la Lazio, Cataldi verso il forfait, Vecino recupera e scalza Marcos Antonio dalla cabina di regia in una squadra che fa della fisicità la sua arma principale. Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto confermati. Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni nel tridente.

  • Udinese (3-5-1-1): Silvestri; Masina, Bijol, Perez; Ebosele, Samardzic, Walace, Lovric, Udogie; Pereyra; Nestorovski. All.: A. Sottil.
  • Lazio (4-3-3): Provedel; Marusic, Casale, Romagnoli, Hysaj; S. Milinkovic-Savic, Vecino, Luis Aberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. All.: Sarri.

ROMA-SALERNITANA (lunedì 22/5 ore 18.30)

Il primo match del monday night vedrà contrapposte la Roma di Mourinho e la Salernitana di Paulo Sousa. I campani, già salvi, vogliono chiudere in bellezza battendo la formazione di Mourinho, che cerca il successo per rimanere in zona Europa.

  • ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Celik, Cristante; Tahirovic, Camara, Wjinaldum Zalewski; Pellegrini, Dybala; Abraham. All.: Mourinho.
  • SALERNITANA (3-5-2): Ochoa, Daniuluc, Lovato, Pirola, Mazzocchi, Coulibaly, Vihlena, Bradaric, Dia, Botheim, Piatek. All.: Paulo Sousa.

EMPOLI-JUVENTUS (lunedì 22/5 ore 20.45)

La trentaseiesima giornata del campionato di Serie A si chiuderà con il posticipo tra Empoli e Juventus. I padroni di casa, matematicamente salvi, non vogliono di certo sfigurare con una Juventus che da qui alla fine del campionato vuole vincerle tutte per rimanere al secondo posto in classifica in attesa della classifica sub iudice.

  • EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehei, Walukiewicz, Luperto, Parisi; Grassi, Marin, Henderson; Baldanzi; Caputo, Cambiaghi. All.: Zanetti.
  • JUVENTUS (3-5-2): Perin; Alex Sandro, Rugani, Gatti; Cuadrado, Miretti, Rabiot, Locatelli, Chiesa; Milik, Vlahovic. All.: Allegri.


I giocatori squalificati, infortunati e diffidati in Serie A:
la lista degli indisponibili .

Tags:

Leggi anche:

Falkensteiner Hotel & Spa Jesolo

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...