,,
Virgilio Sport SPORT

Retroscena Juventus: Tra Pavel Nedved ed Allegri ne rimarrà uno solo?

L'esperto di mercato della Rai Paolo Paganini ipotizza un addio illustre in casa bianconera e scatena la bufera sui social

14-05-2022 08:41

Non si sono ancora placati i rumours attorno a quanto sarebbe successo mercoledì notte, negli spogliatoi dell’Olimpico dopo la finale di coppa Italia persa contro l’Inter ai supplementari, tra Allegri e Nedved. Una lite, con un acceso botta e risposta che avrebbe reso ancor più tesa la situazione in casa bianconera, dopo una stagione da “zero titoli”. Un retroscena sulla vicenda lo fornisce Paolo Paganini su twitter.

Per Paganini Nedved andrà via e Allegri resterà

L’esperto della Rai scrive: “L’accesissima” discussione post finale Coppa Italia tra Nedved e Allegri (La smentita è d’obbligo per non alimentare polemiche) potrebbe aprire nuovi scenari anche per la panchina. Ma il nodo è sempre economico e quindi a oggi dovesse andare via qualcuno è più facile che lasci il 1 più che il 2. A oggi..”

I tifosi si dividono sulle responsabilità di Nedved ed Allegri

Fioccano le reazioni sui social: “Nedved è diretto responsabile di Sarri, preso come panacea per il napoletanissimo concetto del “bel gioco europeo” rivelatosi un disastro. Farebbe meglio a starsene zitto. Allegri voleva rinnovare La Rosa nel 2019. Due anni di declino con scudetto miracolato e 4posto anche peggio” oppure: Allegri può piacere o no, ma al momento, è l’allenatore giusto per la rinascita. Rinascita che per tanti, tantissimi motivi, non poteva avvenire già in questo campionato. Quindi, tra i 2 (presunti) litiganti, Nedved può andare via tranquillamente!”.

C’è chi scrive: “Ho amato tantissimo Pavel Nedved giocatore, però converrai con me (spero) che come dirigente non ha mai azzeccato niente. Ancora adesso mi chiedo cosa faccia all’interno della società”.

Per alcuni juventini la colpa non è di Nedved o Allegri ma di Agnelli

Il web è scatenato: “forse sembra più probabile quello ma se invece succede il contrario sarebbe più sensato e giusto, se non cacciano Allegri non ci rimette solo Pavel perchè anche molti tifosi smetteranno di seguire l’anticalcio, la società ci perde ricavi da stadio e diritti tv e commerciali” oppure: “Conte starebbe il top per ripristinare le gerarchie del campionato. Agnelli dopo i disastri degli ultimi anni a mio avviso lo farebbe un passo indietro”

Anche il presidente entra nel tritacarne: “Vedo che si da la colpa a Nedved accusandolo di incompetenza quando le decisioni li prende Agnelli. Se Nedved avesse influenza su Agnelli Allegri la rivedeva col binocolo la Continassa. Ricordo ai colleghi di tifo che il ceco decise di scendere in B per amore dei nostri colori”.

Non manca chi difende il tecnico: “mi sorprenderebbe molto se la Juve decidesse di cambiare il terzo allenatore in tre anni e poi per prendere chi?” ed infine: “Ad Allegri auguro di poter avere, per il prossimo campionato, una squadra rinforzata dagli acquisti estivi”

SPORTEVAI

Tags:

Leggi anche:

,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...