Virgilio Sport

Roma bellissima e qualificata: 3-0 show al Trabzonspor

Passaggio ai gironi di Conference League mai realmente in discussione: i giallorossi incantano e segnano con Cristante, Zaniolo e El Shaarawy.

Pubblicato:

Missione compiuta per la Roma di José Mourinho, che senza particolari grattacapi strappa il pass per i gironi della Conference League. All’Olimpico finisce 3-0 contro il Trabzonspor, con i giallorossi mai realmente in difficoltà e capaci di segnare tre reti una più bella dell’altra. Di Bryan Cristante, un felicissimo Nicolò Zaniolo e Stephan El Shaarawy le firme d’autore.

Inizia meglio il Trabzonspor, a cui basterebbe una sola rete per protrarre la sfida ai supplementari. E due tra i più ispirati appaiono proprio i due ex della sfida: Bruno Peres e Gervinho. La prima svolta arriva però al quarto d’ora, quando Cornelius è costretto a lasciare il campo per infortunio dopo un duro intervento di Ibañez. E la Roma ne approfitta subito.

Al 20′, infatti, è Cristante a regalare il vantaggio ai giallorossi: il centrocampista campione d’Europa riceve il pallone fuori area dopo la sgroppata di Karsdorp sulla destra, quindi si inventa un siluro rasoterra che si infila nell’angolino dove il portiere del Trabzonspor non può arrivare.

Alla prima reale occasione, la Roma è già in vantaggio. E tanto basta a stroncare le speranze dei turchi, di fatto mai più realmente in partita. Tanto che prima dell’intervallo Pellegrini sfiora tre volte il raddoppio: prima su uno splendido assist di tacco di Abraham, poi con due conclusioni dalla distanza.

La sfida è già in discesa, e il bel colpo di testa di Vitor Hugo in apertura di ripresa non cambia il tema della partita. Già al 54′, infatti, Abraham colpisce il palo dopo una splendida incornata in torsione, quindi i giallorossi chiudono i conti una volta per tutte.

Dopo un guizzo di Hamsik, infatti, Zaniolo trova il primo gol ufficiale dopo il suo lungo stop per infortunio al minuto 65: una splendida azione in solitaria conclusa con una conclusione che beffa Cakir e si infila in rete.

Emozionatissimo Zaniolo, che nel finale lascia anche il campo a El Shaarawy meritandosi la standing ovation dell’Olimpico. E proprio il Faraone scrive il suo nome nella storia della partita con un altro fantastico assolo che all’84′ vale il tris della Roma. E la qualificazione.

Roma bellissima e qualificata: 3-0 show al Trabzonspor Fonte: Getty Images

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...