Virgilio Sport

Roma, c’è un ostacolo per l’erede di Dzeko: tifosi preoccupati

Tiago Pinto prova a convincere Abraham ad accettare la Roma. L’attaccante piace ai fan giallorossi, che però temono la sua mancanza di entusiasmo

Pubblicato:

Tiago Pinto è volato a Londra con un grande obiettivo: trovare l’erede di Dzeko, il giocatore che dovrà essere simbolo, finalizzatore e trascinatore della nuova Roma di Mourinho. Potrebbe trattarsi di Tammy Abraham, attaccante 23enne del Chelsea, che però al momento non sembra convintissimo di trasferirsi nella capitale.

Roma, Pinto prova a sedurre Abraham

La spedizione inglese del general manager giallorosso servirà proprio a tastare da vicino le intenzioni del giocatore. Pinto ha già trovato un’intesa di massima col Chelsea (5 milioni di prestito oneroso + riscatto fissato a 35) e ora sta limando i dettagli con i Blues che vorrebbero inserire nel contratto un diritto di recompra (a circa 70 milioni) da esercitare entro le prossime due stagioni. Il vero nodo dell’affare, però, è proprio la volontà dell’attaccante, che stando alle indiscrezioni preferirebbe restare in Premier. La Roma si sta cautelando tenendo aperte altre piste inglesi (Lacazette dell’Arsenal su tutte), ma conta ancora di convincere Abraham perché lo ritiene il giocatore perfetto per il progetto tecnico di Mourinho. Una mossa di caparbietà condivisa dal popolo social giallorosso, che da giorni segue in fervente attesa le evoluzioni della trattativa.

L’affare Abraham esalta i romanisti

Tammy Abraham infatti piace tantissimo ai tifosi della Roma. E sul web fioccano i commenti euforici riguardo al suo possibile arrivo in giallorosso: “Questo fa 30 gol in Italia” scrive Gaetano, “Ottimo attaccante, sarebbe un grande colpo” osserva Daniele, mentre Stasr già pregusta un doppio acquisto di Tiago Pinto e scrive “Abraham+Zakaria e s’abbracciamo, daje Tiagooooo”.

L’unica preoccupazione dei tifosi

I tifosi, insomma, stravedono per il giocatore e lo accoglierebbero a braccia aperte, ma solo a patto che sposi la Roma con entusiasmo e non come soluzione di ripiego. “Abraham secondo me è un promettente centravanti dal futuro roseo… ma non voglio nessuno che venga nella mia squadra controvoglia” confessa Clauzinho. Mentre Yoyta è ancora più drastico: “Di uno che viene solo per farci un favore non ne abbiamo bisogno. Si prenda qualcuno con le p*** fumanti, per cui la Roma è l’occasione della vita”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...