Virgilio Sport

Roma-Feyenoord, tensione già alta: scontri in città nella notte, polizia in azione

Una trentina di tifosi della squadra olandese nella capitale nonostante il divieto: gli ultras giallorossi tentano l’assalto, le forze dell’ordine evitano il peggio ma è caos per le strade

Pubblicato:

Fabrizio Napoli

Fabrizio Napoli

Giornalista

Giornalista professionista, per Virgilio Sport segue anche il calcio ma è con la pallanuoto che esalta competenze e passioni. Cura la comunicazione di HaBaWaBa, il più grande festival di waterpolo per bambini al mondo

Come gli ultras dell’Eintracht in occasione della partita di Napoli, anche quelli del Feyenoord non si sono lasciati fermare dal divieto di trasferta imposto dalla Prefettura in occasione della gara di oggi contro la Roma in Europa League. Una trentina di tifosi olandesi hanno raggiunto la capitale: nella notte gli ultras romanisti hanno provato ad assalirli in un pub, soltanto l’intervento della polizia ha evitato il peggio. Ma nelle strade di Roma si sono registrate scene di caos.

Ultras del Feyenoord a Roma nonostante il divieto di trasferta

Divieto di trasferta, non mi fermi. Una trentina di tifosi del Feyenoord hanno ignorato il provvedimento emesso dalla Prefettura di Roma in vista della partita di stasera contro la squadra di José Mourinho valida per i quarti di finale di Europa League e sono arrivati ieri nella capitale, tornando tra l’altro in piazza di Spagna (in alto foto dell’agenzia IPA), da loro vandalizzata nel 2015. Un atto che è stato interpretato come una provocazione dai gruppi più estremi della tifoseria della Roma, che nella notte hanno provato a venire a contatto con gli olandesi, causando il caos in alcune strade della città: le immagini sono finite immediatamente sui social.

L’assalto degli ultras della Roma e l’intervento della polizia

Ieri sera gli olandesi si trovavano in un pub in zona Colosseo per bere e cantare cori di sostegno al Feyenoord: le immagini dei festeggiamenti sono state postate sui social, causando la reazione degli ultras della Roma. Poco prima di mezzanotte circa 200 romanisti hanno provato a raggiungere il locale dove si trovavano gli olandesi. Chiare le loro intenzioni: mascherati da cappucci o caschi, gli ultras giallorossi si sono recati all’incontro con mazze e bastoni. Ma la spedizione punitiva non è stata portata a termine: la polizia è infatti intervenuta ed è riuscita a disperdere gli ultras della Roma, che allontanandosi hanno provocato momenti di tensione per le vie della capitale.

Tensione in aumento: altri tifosi del Feyenoord attesi a Roma

Il peggio è stato evitato, almeno per ora. Le forze dell’ordine continueranno a monitorare la situazione, anche perché ai 30 tifosi del Feyenoord presenti ieri sera a Roma se ne potrebbero aggiungere molti altri oggi: secondo le indicazioni del Ministero dell’Interno degli scorsi giorni, nella capitale potrebbe giungere un totale di oltre 300 ultras olandesi. Per questo motivo il centro storico è presidiato in queste ore dalle forze dell’ordine.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...