Virgilio Sport

Roma, furia Mourinho: la decisione in diretta tv. Novità su Dybala

Il tecnico dei giallorossi si è rifiutato di interagire con lo studio dopo il ko contro la Lazio nel derby

Pubblicato:

Post derby a nervi tesissimi per il tecnico della Roma José Mourinho, che dopo la sconfitta contro la Lazio nella stracittadina si è rifiutato di interagire con lo studio Dazn nelle consuete interviste dopo la partita.

Lo Special One, visibilmente arrabbiato, non ha voluto dotarsi degli auricolari per interagire con gli opinionisti, Ciro Ferrara e Riccardo Montolivo, e si è limitato a rispondere alle domande dell’inviato.

Mourinho: “Mancano i gol e il gioco di squadra”

“Non mancano solo i gol, ma anche il gioco di squadra, la capacità di vincere un duello individuale – sono le parole dello Special One, molto abbattuto -. Quando giochi molto diretto, devi vincere i duelli individuali e non ci siamo riusciti”.

L’atteggiamento della Lazio dopo il gol ha messo in difficoltà i giallorossi: “Non era facile giocare contro una squadra tutta bassa e che ha gestito bene i ritmi. Loro hanno difeso bene il gol di vantaggio e a noi ci è mancata lucidità oltre che qualità”.

Mourinho: “Dybala? Vorrei averlo domenica”

Alla Roma serve l’estro di Paulo Dybala, che potrebbe recuperare domenica: “Ovviamente vuole andare al Mondiale, difficile dire di no. Se c’è una buona evoluzione del suo infortunio, speriamo di riaverlo domenica col Torino. Il ko di Pellegrini? Quando mancano certi giocatori, andiamo in difficoltà. Lui ha giocato tanto”.

Su possibili innesti di mercato: “Penso di no. Bisogna recuperare giocatori, non so se per esempio Wijnaldum ci sarà ad inizio anno. Dobbiamo fare con quello che abbiamo, come Volpato che ha già giocato 4 partite. Se dobbiamo dare spazio ad altri giovani, lo faremo”.

Lazio, Sarri: “Contava solo la vittoria”

Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri ha commentato molto soddisfatto la vittoria nel derby: “Contavano solo i tre punti oggi, fare contento il nostro popolo. Poi penseremo al resto, ma l’obiettivo era quello. Dà soddisfazione veder giocare i ragazzi col cuore, più che vedere ordine e applicazione tattica”.

Il derby di Roma superiore agli altri: “E’ uno dei derby più sentiti. A Londra, per esempio, non c’è questa partecipazione emotiva. Non è una partita normale e in questa settimana forse abbiamo pagato questo”.

Tags:

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...