Virgilio Sport

Roma-Lazio: Sarri si lamenta e accusa, Mourinho punge e ironizza: il derby è già cominciato

Il derby Roma-Lazio comincia con qualche giorno di anticipo: biancocelesti fuori con polemica dall’Europa League con Sarri furioso, Mourinho manda una frecciata a TareIl derby Roma-Lazio comincia con qualche giorno di anticipo: biancocelesti fuori con polemica dall’Europa League con Sarri furioso, Mourinho manda una frecciata a Tare

04-11-2022 10:12

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Il derby Roma-Lazio sembra già essere cominciato. Manca ancora molto al fischio di inizio della stracittadina della Capitale ma gli animi sembrano già belli caldi. A dare il via al tutto il doppio impegno delle due squadre romane in Europa League con la Lazio che dice addio alla competizione (e dovrà accontentarsi della Conference) mentre i giallorossi battono il Ludogorets e proseguono il loro cammino.

Lazio, ko col Feyenoord: la furia di Sarri

Dopo la sconfitta sul campo del Feyenoord, Maurizio Sarri in conferenza stampa ha sfogato tutta la sua rabbia soprattutto verso il direttore di gara: “Quando abbiamo ricominciato dopo il gol era il 23’ e siamo rimasti fermi per cinque minuti. Vorrei capire quale è stato il tempo effettivo da quell’episodio alla fine, forse saranno stati 4 o 5 minuti”.

Nel dopo partita il tecnico toscano della Lazio se la prende con arbitro e anche con i tifosi olandese: “Tiravano buste di piscio dalla tribuna dietro la panchina. Sulle decisioni arbitrali inutile parlare, sono palesi. Un loro giocatori ha fatto 7-8 falli da dietro su uno dei nostri ed è stato ammonito il nostro. Sull’azione del gol ci sono due falli prima uno su Cancellieri e poi Patric che viene spinto addosso a Provedel”.

Roma: Mourinho punzecchia in vista del derby

Serata completamente diversa invece quella vissuta dalla Roma. I giallorossi di José Mourinho hanno battuto nettamente i bulgari del Ludogorets centrando il secondo posto nel girone alle spalle del Betis. Dopo la gara lo Special One ha voluto mandare un messaggio anche alla Lazio in vista del derby: “Penso che la Lazio diventi la favorita per vincere la Conference. Lo dico con l’onestà. West Ham come l’anno scorso il Leicester, Fiorentina, Lazio e chi più. Hanno l’allenatore, i giocatori, la squadra per farlo. Magari il problema è che hanno il signor Tare che non vuole perché non gli piace questa competizione”.

Roma-Lazio e la Conference League della discordia

La Conference League torna ad essere argomento di polemica tra Roma e Lazio in vista del derby. I giallorossi nella scorsa stagione vinsero la prima edizione della manifestazione istituita dalla Uefa, con i cugini laziali che li presero di mira per aver festeggiato una “coppetta”. Ora saranno i biancocelesti a giocarla e solo qualche settimana fa erano arrivate le parole al veleno di Tare che sulla manifestazione aveva detto: “Nel calcio si inventano competizioni inutili come la Conference League, che chiamo competizione dei perdenti, o l’Europa League che non hanno alcun valore per gli introiti che producono”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Palermo
Brescia - Reggiana
Sudtirol - Bari
Cittadella - Catanzaro

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...