Virgilio Sport

Roma, Totti celebra Mourinho e svela i retroscena dell'incontro con Spalletti: "È stato bellissimo"

La situazione della Roma, Mourinho, la coppia Lukaku-Dybala e il recente incontro con Spalletti: questi gli argomenti trattati da Totti nell'intervista alla radio della Lega Serie A

01-12-2023 21:33

Matteo Morace

Matteo Morace

Live Sport Specialist

La multimedialità quale approccio personale e professionale. Ama raccontare lo sport focalizzando ogni attenzione sul tempo reale: la verità della dirette non sono opinioni ma fatti

Nel corso di un’intervista rilasciata alla radio della Lega Serie A durante lo YouTube Festival 2023, Francesco Totti ha parlato di Jose Mourinho, della Roma, dei suoi protagonisti come Romelu Lukaku e Paulo Dybala, ed è tornato anche sull’incontro con il suo ex allenatore Luciano Spalletti, chiamato a risollevare le sorti della Nazionale italiana.

Il gol più bello, su 250

Nel corso dell’intervista rilasciata alla radio della Lega Serie A, è stato chiesto a Francesco Totti quale sia secondo lui il suo gol più bello tra i 250 che ha messo a referto nel massimo campionato italiano: “Il gol più bello? Non è facile, direi o Milano o Genoa. Sono due gol stupendi ma totalmente diversi”. Er Pupone si riferisce al pallonetto fatto a Julio Cesar nel 2005 in occasione di Inter-Roma 2-3, e al gol al volo di mancino segnato nel 2007 in Sampdoria-Roma 2-4.

Su Mourinho, Lukaku, Dybala e la Roma

Totti ha parlato anche della sua Roma, soffermandosi sulla sua coppia d’attacco e su Jose Mourinho, che avrebbe avuto con piacere come suo allenatore:

Venire allenato da Mourinho alla Roma? Mi sarebbe piaciuto. Già giocare è una cosa piacevole, soprattutto crescendo la maglia giallorossa. Mi sarebbe piaciuto averlo come tecnico. Meglio Totti-Batistuta o Lukaku-Dybala? Io la risposta la conosco, ma non te la dico. Io schiererei tutti e quattro insieme.

La leggenda giallorossa ha anche analizzato cosa manca a questa Roma per poter fare il definitivo salto di qualità:

La continuità nei risultati, è la realtà. Quando non vinci sempre ci sono questi alti bassi e a Roma siamo abbastanza abituati. Avendo un grande tecnico che ha stimoli e motivazioni giuste, penso dipenda tutto dai calciatori

Su Spalletti e la Nazionale

Totti ha anche parlato del recente incontro con il suo ex allenatore Luciano Spalletti, con il quale si erano interrotti i rapporti dopo l’ultima esperienza del toscano sulla panchina giallorossa:

L’abbraccio con Spalletti è stato molto piacevole dopo tantissimi anni in cui non ci siamo visti. Non ci sono state molte occasione per parlare perché avevamo una cosa molto più importante, ma ci sarà sicuramente occasione in futuro. Spalletti può dare un grande contributo all’Italia, è uno dei tecnici migliori del Paese. Può fare grandi cose, tifiamo tutti la Nazionale all’Europeo. Attendiamo con ansia questo torneo

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Sassuolo - Napoli
Inter - Atalanta
SERIE B:
Venezia - Cittadella
Pisa - Modena

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...