Virgilio Sport

Roma-Verona, il retroscena sul gesto di Mourinho a Pairetto

Lo Special One ha mimato una telefonata rivolgendosi all'arbitro che lo ha espulso: i precedenti del portoghese

Pubblicato:

Lo ha rifatto, è nella sua natura. Josè Mourinho non sarà mai un allenatore normale. Ovvio, è lo Special One, anche se ultimamente le sue prodezze sono riservate solo agli sfoghi contro gli arbitri o alle conferenze stampa. Dopo le manette rivolte a Tagliavento quando era allenatore dell’Inter, e la provocazione ai tifosi della Juve quando venne a vincere a Torino col Manchester United e mise le mani all’orecchio rivolgendosi alla curva, ora ecco il gesto del telefono all’arbitro Pairetto in Roma-Verona.

Mourinho scatenato a fine gara: proteste, polemiche e l’espulsione

E’ successo tutto a fine partita, con la Roma che premeva per cercare il gol della clamorosa rimonta dopo essere passata dallo 0-2 al 2-2. Lo Special One si è reso protagonista di un vero e proprio show: tante lamentele per le perdite di tempo degli scaligeri, un pallone scaraventato in tribuna per la rabbia e alla fine il gesto del telefono nei confronti dell’arbitro che lo espelle. Con fare minaccioso fa per andare verso l’arbitro, borbotta qualcosa (di pesante, si suppone) ma poi saluta Tudor e va via.

Mourinho aveva un precedente con Pairetto

Con Pairetto il tecnico portoghese aveva un precedente illustre: l’arbitro torinese aveva diretto la gara ciol Bologna, quella in cui in conferenza Mourinho consigliò a Zaniolo di andare a giocare all’estero perché non tutelato e preso di mira da falli mai fischiati mentre il talento giallorosso continuava a ricevere cartellini gialli e rossi.

Cosa voleva dire Mourinho col gesto del telefono

Ma come si spiega quel gesto con la mano a mo di cornetta vicino al suo orecchio destro? In tanti hanno provato ad ipotizzare a cosa facesse riferimento, ma la soluzione più logica è legata ai fatti di Calciopoli, quando il padre del direttore di gara, Pierluigi Pairetto, venne coinvolto nello scandalo del 2006 con le schede svizzere e le telefonate agli arbitri.

Lo sfogo di Mourinho su Instagram

Il tecnico ha disertato la conferenza post partita e si è poi sfogato su Instagram con questo post: “Immagine 1 possesso palla-immagine 2 calcio diretto-immagine 3 Amo queste persone e per loro combatto-immagine 4 Non parlo è meglio andare a casa e fare una bella cena. Buona Domenica”

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...