Virgilio Sport

Ronaldo tra dubbi e silenzi, resta solo l’Al Nassr ma altro che 200 milioni

Ronaldo all'Al Nassr? Il club saudita potrebbe aver presentato un'offerta solo a scopo promozionale, come suggerito dal tecnico Rudi Garcia. Di certo garantirebbe a Cr7 uno stipendio molto più basso.

Pubblicato:

Rino Dazzo

Rino Dazzo

Giornalista

Se mai ci fosse modo di traslare il glossario del calcio in una nicchia di esperti, lui ne farebbe parte. Non si perde una svista arbitrale né gli umori social del mondo delle curve

Ma davvero Cristiano Ronaldo finirà a giocare nell’Al Nassr, il club saudita che ha presentato un’offerta ufficiale per convincerlo a giocare nel locale campionato fino al 2025? Certo, se davvero gli offrono 200 milioni l’anno, Cr7 un pensierino potrebbe farlo sul serio. Ma, a quanto pare, la vera offerta della società araba è più bassa. E non di poco. Molto più bassa. Questo, almeno, è quanto scrive As, testata spagnola di solito molto ben informata sulle vicende che riguardano l’ex asso di Real Madrid, Juventus e Manchester United.

As: Ronaldo all’Al Nassr per poco più di 10 milioni

Guillermo Raimundo, giornalista di As, sottolinea come quella dell’Al Nassr al momento sia “l’unica offerta formale per Ronaldo da alcune settimane a questa parte”, ma aggiunge che la retribuzione annuale assicurata al portoghese sarebbe di gran lunga inferiore ai 200 milioni di euro ventilati. Attualmente, infatti, il calciatore più pagato nella rosa dell’Al Nassr è Talisca. Il suo stipendio? “Non supera i dieci milioni di euro”, si affretta a chiarire il ‘periodista’.

Mercato: nessuna chiamata dall’Europa per Cr7

Ronaldo non ha preso ancora alcuna decisione”, fanno sapere dal suo entourage. Ma dall’Europa, intanto, non si è fatto vivo nessuno. Tutte le ipotesi attorno alle quali si era discusso nelle ultime settimane, dal Real all’Atletico, dal Bayern al Chelsea allo stesso Napoli, sono definitivamente tramontate. Il Real ha solo consentito a Cristiano, per rispetto della sua storia con la maglia dei ‘Blancos’, di allenarsi nelle strutture del club. Ma non sembra avere alcuna intenzione di riprenderlo in rosa, almeno non alle condizioni ipotizzate dall’attaccante.

Le parole di Rudi Garcia e il silenzio di Cristiano

Nel frattempo ha parlato il tecnico dell’Al Nassr, l’ex allenatore della Roma Rudi Garcia, sottolineando furbescamente proprio ad As come “la notizia dell’offerta per Ronaldo è stata una promozione molto importante per il club”. Chi è rimasto in silenzio, dopo il messaggio successivo all’eliminazione del Portogallo ai Mondiali, è proprio Ronaldo. La vittoria di Messi deve averlo messo di cattivo umore. E mentre Leo veniva ricoperto dalla tunica del trionfo e delle polemiche al momento della premiazione, perfino in Arabia sembrano essersi presi gioco di lui. Altro che 200 milioni.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...