,,
Virgilio Sport SPORT

Sacchi promuove Muriel all'Inter: "Conte è adatto"

Arrigo Sacchi parla così di Luis Muriel e del presunto interesse nerazzurro: "Il suo difetto è che in campo è poco mobile. Ha la tecnica nel sangue".

Luis Muriel sta sorprendendo tutti, ancor di più in questa stagione dopo già l’ottima scorsa annata. Del colombiano, alla ‘Gazzetta dello Sport’, ha parlato Arrigo Sacchi, complimentandosi con l’attaccante della Dea, ma criticando anche alcuni suoi atteggiamenti in campo. “Ha un talento immenso. La tecnica ce l’ha nel sangue. Ecco, forse non è molto mobile. Spesso lo vedo fermo in campo. Nel calcio moderno non ci si possono permettere attimi di sosta, quando si ha la palla e quando la palla ce l’hanno gli avversari. All’Atalanta ha trovato il luogo ideale dove esprimersi: 18 goal nello scorso campionato e adesso è già a quota 16. In precedenza non era mai arrivato tanto in alto: il suo record era di 11, nella prima stagione con l’Udinese e nell’ultima con la Samp. A Bergamo ha trovato un gioco che lo ha aiutato a crescere. È sempre il gioco a fare la fortuna dei giocatori”.

Sempre secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, su Muriel per la prossima stagione ci sarebbe l’Inter. Secondo Sacchi, questo sarebbe un matrimonio di successo grazie soprattutto ad Antonio Conte. “A Bergamo è cresciuto tantissimo grazie agli insegnamenti di Gasperini. Gli serve un bravo allenatore e Conte è certamente adatto. Non credo che possa soffrire le pressioni dell’ambiente, però non so come si possa trovare se non sempre gioca. Un giocatore così io lo prendevo al volo, poi ci parlavo e, se vedevo che dopo una stagione c’erano dei miglioramenti, allora lo confermavo. Altrimenti no”.

OMNISPORT | 28-03-2021 10:35

Tags:

Leggi anche:

SPORT TREND

,,,,,,,,,,,,,,,,
Caricamento contenuti...