Virgilio Sport

Sassuolo-Roma, moviola: Marcenaro fa il contrario di quel che temeva Mourinho

La prova del fischietto ligure al Maipei Stadium analizzata ai raggi X dall’esperto di Dazn Luca Marelli: un rosso, un rigore e tante polemiche

04-12-2023 08:09

Fabrizio Piccolo

Fabrizio Piccolo

Giornalista

Nella sua carriera ha seguito numerose manifestazioni sportive e collaborato con agenzie e testate. Esperienza, competenza, conoscenza e memoria storica. Si occupa prevalentemente di calcio

Torna ad arbitrare una big Matteo Marcenaro, designato per Sassuolo-Roma. Il fischietto genovese, classe 1992, ha bruciato le tappe arrivando ad esordire in serie A il 30 novembre 2021 in Verona-Cagliari 0-0, ma il suo nome è legato da tempo a quel gol di Milik annullato l’anno scorso in Juve-Salernitana per un inesistente fuorigioco. Per Mourinho era un incubo visto che alla vigilia l’aveva massacrato ma vediamo come se l’è cavata ieri al Maipei Stadium.

Clicca qui per rivedere gli highlights di Sassuolo-Roma

I precedenti di Marcenaro con le due squadre

Erano quattro i precedenti di Marcenaro con il Sassuolo e il bilancio non sorrideva ai neroverdi: una vittoria, un pareggio e due sconfitte. Non c’erano precedenti con i giallorossi.

Marcenaro ha ammonito 5 giocatori e ne ha espulso uno

Coadiuvato dalla coppia di assistenti formata da Garzelli e Moro, con Ghersini quarto uomo, al VAR e all’AVAR rispettivamente Di Bello e Di Martino, l’arbitro ha espulso al 17′ st Boloca (Sassuolo) e ha ammonito 5 giocatori, di cui uno della squadra di Mourinho: Thorstvedt, Berardi, Matheus Henrique, Erlic (Sassuolo); Kristensen (Roma).

Sassuolo-Roma, i casi da moviola

Questi i principali episodi dubbi. Al 42’ proteste della Roma per un tocco di mano di Boloca in area sul colpo di testa di Mancini. C’è un check, ma nessun penalty: il giocatore del Sassuolo ha toccato col volto. Al 62’ brutto fallo di Boloca su Paredes, con un’entrata con piede a martello. L’arbitro dà prima giallo ma, dopo l’intervento del VAR, estrae il cartellino rosso.

Al 75’ rigore a favore della Roma fischiato per fallo di Erlic su Kristensen. Al 93’ viene allontanato dalla panchina Giovanni Cerra, collaboratore di Mourinho, per proteste reiterate contro l’arbitro.

Per Marelli Marcenaro è promosso

A fare chiarezza è l’esperto di Dazn Luca Marelli che spiega: “Marcenaro ha arbitrato con un metro sempre uniforme, senza interrompere troppo la partita e senza far sentire troppo la sua presenza. Ha espulso giustamente Boloca dopo aver rivisto l’azione. La dinamica era quella di un cartellino rosso, sarebbe stato meglio espellerlo in presa diretta ma ci sta non percepire subito la gravità dell’intervento”.

Sul rigore alla Roma l’ex fischietto comasco dice: “Erlic aggancia il tallone di Kristensen, è un calcio di rigore indiscutibile e neanche Erlic ha protestato. Molto bravo Marcenaro nel vederlo”. Ieri Mourinho su Marcenaro ha detto: “Con lui sicuramente Mancini prenderà un giallo dopo 10 minuti contro Berardi e non ci sarà contro la Fiorentina…” Per Marelli, l’unico errore del direttore di gara è stato proprio quello di non ammonire Mancini: “Non è stata una partita facile, manca solo un giallo a Mancini a metà primo tempo per un fallo antisportivo commesso su Laurienté”. In sostanza buona prova di Marcenaro in Sassuolo-Roma.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Udinese - Salernitana
SERIE B:
Brescia - Palermo
Sudtirol - Lecco
Ternana - Parma

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...