Virgilio Sport

Sassuolo-Roma 1-2: Mourinho polemico in tv, parla solo portoghese e va via

Il successo in rimonta della Roma col Sassuolo che vale il quarto posto offuscato dall'ennesimo show di Mourinho: ecco perché ha deciso di esprimersi solo in portoghese.

03-12-2023 20:43

Domenico Esposito

Domenico Esposito

Giornalista

Da vent’anni in campo e sul campo per vivere ogni evento in tutte le sue sfaccettature. Passione smisurata per il calcio e per la sfera di cuoio. Il pallone è una cosa serissima, guai a dirgli di no

Sesta vittoria nelle ultime otto giornate di Serie A per la Roma, che, col blitz del Mapei Stadium col Sassuolo, aggancia il Napoli al quarto posto. Ma il risultato finale che vale la zona Champions viene offuscato dall’ennesima polemica di Mourinho che si presenta ai microfoni di Dazn parlando solo in portoghese, prima di andare via senza contraddittorio. Evidenti le finalità polemiche dello Special One, dopo l’apertura di un’indagine sul suo conto da parte della Procura Federale.

La Roma batte il Sassuolo. Ma Mourinho inventa una nuova polemica

Presentatosi davanti alle telecamere di Dazn per commentare la vittoria in rimonta della Roma, José Mourinho ha risposto in portoghese all’unica domanda che gli è stata posta prima di salutare e andare via, senza dare la possibilità di porre altre quesiti. La motivazione dell’ultimo show dello Special One? “Parlo portoghese perché il mio italiano non è sufficientemente forbito per esprimere determinati concetti” spiegherà poi un traduttore messo a disposizione dalla società. La polemica nasce dopo le sue dichiarazioni della vigilia, in seguito alla quale è stato aperto anche un fascicolo dalla Procura federale.

Mourinho e il battibecco con la panchina del Sassuolo

Il tecnico portoghese ha voluto ringraziare il “direttore Pinto che nelle ultime 24 ore mi ha sostenuto e dato fiducia. La nostra è stata una vittoria molto importante, sofferta, lottata meritata” ha detto Mourinho. Sul battibecco con la panchina del Sassuolo ha spiegato: “Ho detto a Dionisi che non abbiamo ridato la palla al Sassuolo perché per terra c’era un giocatore che è carente nel fair play, e allora noi non abbiamo fatto fair play. Per avere fair play bisogna dare fair play“.

Sassuolo-Roma 1-2: l’analisi di Paredes

Ennesima successo in rimonta della Roma, ancora una volta double face: male nel primo tempo, gagliarda nella ripresa e in particolare nei minuti finali. “Era molto importante vincere per noi – ha dichiarato il centrocampista argentino Paredes -. Abbiamo preso un gol che non ci aspettavamo, purtroppo andiamo sempre in sofferenze. Sappiamo di dover migliorare ancora tanto, ma speriamo di continuare a vincere. Tutti diamo sempre il 100%“. Paredes conclude così: “Come mi trovo alla Roma? Fin dal primo giorno mi hanno dato tutti fiducia dopo un anno difficile alla Juve“.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...