Virgilio Sport

Saudi League: l’Al Nassr ricomincia nel segno di Ronaldo. L'Al Ittihad ritrova Benzema

Cr7 ha segnato il primo gol dell'Al Nassr nella vittoria contro l'Al Fateh, mantenendo vivo il sogno del campionato e mettendo pressione all'Al Hilal

Pubblicato:

Dario Santoro

Dario Santoro

Giornalista

Scrive, commenta, racconta lo sport in tutte le sfaccettature. Tocca l'apice quando ha modo di concentrarsi sule interviste ai grandi protagonisti

L’Al Nassr di CR7 continua la sua striscia positiva di risultati, interrotta solo dalla pausa campionato di Saudi League a fine dicembre, grazie alla vittoria – sesta consecutiva – ottenuta in casa per 2-1 contro l’Al Fateh. Nonostante il percorso da encomio della capolista Al Hilal, è Cristiano Ronaldo a mantenere ancora in vita la lotta al titolo del campionato arabo: Cr7 apre le marcature della partita e porta i suoi compagni momentaneamente a meno quattro dalla vetta. Il riassunto delle gare di Saudi League e i posticipi della 20esima giornata con Benzema pronto a tornare in campo con l’Al Ittihad – dopo i vari screzi con Gallardo – ma che dovrà ancora combattere contro la giustizia francese.

Saudi League, Cristiano Ronaldo mette pressione all’Al Hilal

Contro l’Al Fateh, Cristiano Ronaldo si è dimostrato una forza dominante grazie anche al suo primo gol che ha aperto la partita al 17′. Gli avversari hanno pareggiato i conti al 29′ con una rete di Al Najdi. Infine, al 72′, sono stati i padroni di casa a raddoppiare e chiudere la gara sul 2-1 con una rete di Otàvio. Entrambi gli assist sono stati forniti dal terzino destro arabo Sultan Al Ghanam, arrivato ieri a superare le 200 partite con la casacca dell’Al Nassr, che si è dimostrato anche il migliore in campo. Con giocatori chiave come Otávio e il ritorno di Mané e Telles in undici, la squadra ha affrontato momenti difficili ma è riuscita a ottenere una vittoria fondamentale.

Saudi League, Brozovic è tornato in forma super

Anche l’ex Serie A, Marcelo Brozovic, è tornato ad essere in forma smagliante ed è stato il giocatore che ha completato il maggior numero di passaggi della gara (77), nonostante abbia rimediato un’ammonizione già al 14′.

Saudi League, oggi in campo l’Al Ittihad che ritrova Benzema

Tra Karim Benzema e Marcelo Gallardo intanto torna la pace. Il francese e il tecnico argentino si sono riconciliati nei scorsi giorni, dopo la tempesta scatenatasi nelle scorse settimane, che aveva portato all’esclusione dal ritiro dell’ex attaccante del Real Madrid, non presentatosi nei tempi prestabiliti al ritrovo dell’Al Ittihad. Come scrive Marca, Benzema è tornato ad allenarsi regolarmente in settimana, ricucendo il rapporto con il tecnico che è pronto a dargli una nuova chance già da stasera alle 18:00 contro l’Al Riyadh.

Alle 15:00 giocherà la capolista Al Hilal contro l’Al Raed. Si ricorda che i diritti televisivi della Saudi League sono stati acquisiti da LA7 che trasmette in chiaro ogni settimana la partita di maggiore importanza anche su LA7/D (canale 29 digitale terrestre) e in simulcast su LA7.it.

Benzema ancora in lotta con il ministro francese Darmanin

Dopo la pace con il tecnico dell’Al Ittihad, Marcelo Gallardo, Benzema non vede però ancora la quiete sul caso di accuse internazionali da parte del ministro dell’Interno francese che lo additò come ‘islamista’ e ‘sostenitore islamico’ dopo un suo messaggi di pace e sostegno alla popolazione palestinese sotto attacco.

La Corte di Giustizia della Repubblica francese ha archiviato la denuncia per diffamazione presentata dal calciatore Karim Benzema a gennaio contro il ministro dell’Interno Gérald Darmanin: l’ex pallone d’oro aveva denunciato Darmanin che lo aveva accusato di essere legato ai ‘Fratelli Musulmani’, ma la Corte ha poi stabilito che non vi erano elementi per ritenere che le dichiarazioni del ministro avessero danneggiato l’onore o la reputazione di Benzema.

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Non farti bloccare dalle paure

Caricamento contenuti...