Virgilio Sport

Sci alpino, gigante femminile: Brignone festeggia una vittoria “alla Tomba”, pericolo scampato per Bassino

L’ultimo gigante della stagione regala la vittoria numero 27 di Federica Brignone che conquista il record di punti in Coppa del Mondo. Paura per Bassino che però non riporta conseguenze

Pubblicato:

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Lo sci alpino femminile regala un’altra giornata di soddisfazioni per l’Italia. Ancora una volta la firma è di Federica Brignone che centra il successo nel gigante di Saalbach sbaragliando la concorrenza con una gara che ha dimostrato tutto il suo enorme talento. Coppa di specialità e di generale per Gut-Behrami a testimonianza di una stagione in cui la svizzera non ha sbagliato praticamente nulla.

Brignone da record: 27esimo successo

Federica Brignone chiude un’altra stagione da record e sembra assurdo che nel suo palmares annuale non ci sia neanche una Coppa (di specialità o generale) da alzare al cielo. Il gigante resta il suo territorio di caccia ma i grandi miglioramenti ottenuti anche nella velocità pura fanno ben sperare anche per il futuro e con un occhio anche a Milano-Cortina 2026.

E’ stata una gara nella quale non avrei mai pensato di vincere anche considerando l’errore nella seconda manche ha detto l’azzurra ai microfoni di RaiSport – E’ stato incredibile tagliare il traguardo e vedere che ero prima. Si trattava di una gara difficile ma è anche il terzo weekend di fila con una vittoria”.

La sfida con Lara Gut-Behrami

Per Federica Brignone 27esimo successo in coppa del Mondo e record di punti conquistati: “E’ una cosa in più ma non ho nessuna recriminazione per la stagione. A gennaio ho commesso troppi errori e mi mancano i punti di Jasna. Lara (Gut-Behrami, ndr) è stata migliore di me, non ha mai sbagliato. Io e lei iamo le più vecchie del circuito, è incredibile quello che stiamo facendo. Oggi vittoria alla Tomba? Di numeri ne ho fatti e me la sono giocata al limite, rendere l’impossibile possibile è pazzesco e continuerò a farlo”.

Paura per Marta Bassino

Brutta caduta per Marta Bassino nella seconda manche del gigante di Saalbach e grande paura per l’azzurra. Subito dopo la gara si temeva un grave infortunio, invece, Marta rassicura tutti: “Ho fatto un bel volo ma sto bene. Ho picchiato con la testa e bisognerà controllare quello nelle prossime ore. Federica è stata bravissima, ha fatto due grandissime manche. La mia non è stata una stagione facile sia per la sciata che sotto il profilo della fiducia ma come tutte le ragazze cerchiamo sempre di andare avanti e fare il nostro meglio”.

Sci alpino: le classifiche della Coppa del Mondo

Leggi anche:

Falkesteiner Hotel & Spa Falkesteinerhof

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Farmacia Eredi Marino Dr. Giovanni

Caricamento contenuti...