Virgilio Sport

Serie A, lo spot anti-pirateria lo paga il Governo: l’intercessione di Lotito e la Lazio protagonista, anche Vieri nel mirino

Sarà il governo a pagare con 350mila euro di fondi pubblici lo spot contro la pirateria nel calcio: fondamentale l’impegno di Lotito, ma ne beneficia anche il presidente del Torino Cairo

17-12-2023 18:00

Gerry Capasso

Gerry Capasso

Giornalista

Per lui gli sport americani non hanno segreti: basket, football, baseball e la capacità innata di trovare la notizia dove altri non vedono granché

Lo spot contro la pirateria nel calcio scatena le polemiche. A lanciarle è stato il Fatto Quotidiano con un articolo a firma di Lorenzo Vendemiale che analizza l’ultima polemica che riguarda il calcio italiano e che stavolta coinvolge Lotito, la Lazio e anche Christian Vieri.

Serie A: lo spot riguarda il governo

La Lega serie A da mesi continua la sua battaglia contro la pirateria. In più occasioni il presidente Casini e l’amministratore delegato De Siervo hanno lanciato i loro strali contro “il pezzotto”, il sistema alternativo e illegale attraverso il quale tanti italiani riescono ad aggirare l’obbligo di sottoscrivere un contratto. Secondo le stime il fenomeno avrebbe un impatto negativo circa 716 milioni sul più e 319 milioni di gettito fiscale sottratto allo stato. Il Fatto Quotidiano rivela che lo spot realizzato dalla serie A è in realtà un regalo del governo che avrebbe messo sul piatto i 350 mila euro necessari per la realizzazione e la distribuzione.

Il ruolo di Claudio Lotito

Sebbene ufficialmente l’iniziativa sia del sottosegretario Barachini e del Dipartimento per l’editoria, il giornale pone Claudio Lotito come il principale burattinaio di questa situazione. Il numero 1 della Lazio è senatore della Repubblica e uno dei suoi primi impegni in Parlamento è stato proprio quello di riuscire a ottenere un emendamento per lo sconto dei debiti nei confronti del Fisco, una norma di cui beneficerebbe proprio la società biancoceleste.

Lazio nello spot, anche Vieri nel mirino

Lo spot sarà distribuito gratuitamente da DAZN e da Sky che hanno concesso i loro spazi, mentre altri 200 mila ero (oltre ai 150 mila per la realizzazione, ndr) andranno per la distribuzione con 25mila che finiranno anche nelle casse della CairoRCS, del presidente del Torino Urbano Cairo. Il video che vede come protagonista anche Christian Vieri, mostra l’azione del gol della Lazio contro l’Atletico Madrid in Champions League che viene interrotta.

Sui social la notizia ha fatto subito il giro ed è finita nel mirino dei tifosi. Il presidente Lotito è da sempre nel mirino per il suo doppio impegno tra politica e calcio e alcuni mettono anche in evidenza: “350 mila euro per uno spot con una partita, Lazio-Atletico, che è andata in chiaro su Canale 5”. Ma le critiche sono tante: “Danno soldi al calcio italiano che è fallito da anni. Sono contro il pezzotto ma ci danno il campionato più pezzotto d’Europa”.

Geoblockcing: cos’è e cosa potrebbe cambiare

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Torino - Lazio

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...