Virgilio Sport

Roma-Torino 3-2, De Rossi: "I campioni sono decisivi in questo sport"

Le dichiarazioni dei protagonisti del match valido per la 26esima giornata di Serie A. Juric: "La squadra si esprime bene, ma sprechiamo tanto"

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

La Roma trionfa all’Olimpico nella sfida con il Torino, valida per la 26esima giornata di Serie A. La gara, terminata con il risultato di 3-2, è stata decisa dalla tripletta di un sontuoso Dybala che si sblocca su rigore e dopo ipoteca la vittoria con due gran gol. A nulla è servita la rete di Zapata nel primo tempo e l’autogol di Huijsen nel finale. Successo importante per la formazione di De Rossi che continua la sua corsa per un posto in zona Europa.

De Rossi: “Sapevamo sarebbe stata dura”

Le dichiarazioni di De Rossi ai microfoni di DAZN dopo la vittoria con il Torino: “Il Torino è una squadra molto forte e che ti pressa fortissimo a tutto campo. Noi abbiamo sofferto fino alla fine e potevamo gestirla un po’ meglio. Sapevamo che sarebbe stata dura, soprattutto dopo la gara di Europa League. Dybala? I campioni sono decisivi in questo sport. Il primo gol subito? È stata una grande rete di Zapata. Il secondo, invece, con un pizzico di attenzione in più sulla chiusura bassa di quei cross avremmo potuto evitarlo. Sono contento per Smalling, è un ragazzo eccezionale, un grandissimo professionista che vuole tornare a fare ciò che sa fare benissimo. Mi è piaciuto Azmoun. Lukaku? È entrato in gara al meglio. Brighton? Sono forti, con una rosa molto equilibrata e con un allenaotre tra i più forti in Italia”.

Rivivi tutte le emozioni della sfida tra Roma e Torino

Dybala: “Mi godo questa meravigliosa squadra”

Le parole di Paulo Dybala al termine della vittoria: “Volevo questo pallone da un pò, sono molto felice. Il Torino è una squadra che ti mette in difficoltà, ci avevano presentato una gara molto veloce quindi poteva svilupparsi in qualsiasi modo. Ringrazio i tifosi che anche di lunedì alle 18:30 hanno riempito lo stadio. Noi vogliamo sempre vincere, il percorso è ancora lungo e troveremo squadre che ci metteranno in difficoltà sia in campionato, sia in Europa League. Lavoriamo ogni giorno per centrare i nostri obiettivi. Futuro? Non so cosa succederà, per ora mi godo questa meravigliosa squadra”.

Juric: “Zona Europa? La squadra ci deve credere”

L’analisi di Juric al termine della sconfitta con la Roma: “La squadra nel primo tempo ha sprecato tanto in situazioni in cui è mancata la cattiveria agonistica, poi abbiamo pagato delle ingenuità. La squadra si esprime molto bene, non ha paura di niente, ma manca il giusto incastro per vincere questo tipo di partite, complici anche le varie assenze. Siamo una squadra “spreco”. Anche contro la Lazio abbiamo creato tanti passaggi buoni, ma siamo stati sfortunati davanti alla porta, esattamente come stasera con la Roma. Bellanova? Quando trovi ragazzi predisposti a lavorare diventa tutto semplice. Ha le sue doti, ascolta e vuole imparare. Sta crescendo in un modo impressionante. Zona Europa? Noi questo obiettivo ce lo siamo creati, la squadra ci deve credere”.

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Lecce - Empoli
Torino - Juventus
SERIE B:
Cremonese - Ternana
Como - Bari
Sampdoria - Sudtirol
Cittadella - Ascoli
Lecco - Reggiana
Parma - Spezia
Cosenza - Palermo

SPORT TREND

Liberati dell'amianto in modo sicuro

Caricamento contenuti...