Virgilio Sport

Serie B recuperi 24 ottobre: Brescia-Modena 0-1, risolve Zaro. Pisa-Lecco 1-2: Tordini scrive l'impresa

Un tuffo di Zaro è il guizzo che consente agli emiliani di infliggere alle Rondinelle la prima sconfitta stagionale. Il Pisa domina ma rimonta solo nel finale il gol del Lecco

24-10-2023 20:38

Messi in archivio due recuperi della prima giornata di serie B, i primi dei tre che Brescia e Lecco si portano dietro per aver iniziato la propria cadetteria con tre giornate di ritardo. Rondinelle in casa contro il Modena, i lecchesi del neo tecnico Bonazzoli a Pisa.

Impresa degli emiliani che sbancano il Rigamonti con l’acuto di Zaro e interrompono la striscia positiva delle Rondinelle, alla prima sconfitta stagionale. Il Pisa crola in casa nei minuti di recupero: Lecco in vantaggio con Bianconi, Tramoni firma l’1-1 nella ripresa ma Tordini, al 6′ di recupero, manda in estasi i lombardi.

Brescia-Modena 0-1: Zaro match winner

Primo tempo in calando: i ritmi elevati nella prima parte nella frazione calano col passare dei minuti e viaggiano in maniera inversamente proporzionale all’intensità della pioggia, fitta.

Possesso emiliano, Brescia attendista ma i primi 45′ non riservano palle gol degne di nota. Lezzerini e Gagno chiamati a gestire l’ordinaria amministrazione, polveri bagnate in attacco mentre le due difese, a modulo speculare, non sbagliano niente. Ci provano Bisoli e Falcinelli ma sono sortite sterili che non danno la scossa ai compagni. Tatticismi ed eccesso di accortezza: il primo tempo scivola via così.

Girandola di cambi nel secondo tempo, quando i primi sussulti arrivano dai piedi di Magnino ma Lezzerini resta concentrato e non sbaglia un intervento. Occorre attendere il finale di gara per vivere le emozioni maggiori riservate dal macth: al 40′ intervento falloso di Lezzerini su Strizzolo che anticipa il portiere ma viene steso.

Cartellino giallo (inizialmente rosso ma l’arbitro si è ravveduto dopo il consulto con il Var) per il portiere, rigore per il Modena: Tremolada contro Lezzerini, l’estremo difensore intuisce il tiro centrale e para. Passa 1′ e i canarini trovano il gol partita: Zaro si fionda sul un pallone calciato da corner, anticipa Mangraviti e trafigge in tuffo Lezzerini.

Rivivi le emozioni della partita: diretta live e highlights

Pisa-Lecco 1-2: l’urlo di Tordini al 51′ st

All’Arena Garibaldi calano presto il buio meteorologico e il gelo metaforico: un Lecco cinico riesce a sorprendere un Pisa in palla fin dalle prime battute e capace di viaggiare con l’80% di possesso palla. Nonostante i fraseggi, i locali peccano di imprecisione mentre i lombardi sfruttano a dovere la prima occasione utile: è il 23′ quando Bianconi raccoglie palla da un cross di Buso ottimamente imbeccato da Novakovich. Nulla da fare per Nicolas, superato dal pallone.

Moreo ed Esteves sono i primi a tentare una reazione: si cercano, si trovano ma, entrambi, al momento del tiro, devono fare i conti con un ottimo Melgrati.

Il copione della ripresa ricalca quello dei primi 45′, con gli uomini di Aquilani in pressione anche con i terzi di difesa e decisi nelle duplici incursioni, centrali e laterali: tanto fraseggio eppure poche conclusioni, la manovra dei toscani si smorza sulla tre quarti anche per l’ottima tenuta della retroguardia lombarda. Il forcing è tuttavia asfissiante e porta i suoi frutti: al 18′ Tramoni salta in dribbling tre avversari e non lascia scampo a Melgrati.

Sembra finita ma al 51′, nel corso dell’ultimo minuto di recupero, Tordini piazza l’affondo decisivo, regala al Lecco tre punti d’oro e la prima vittoria stagionale.

Rivivi le emozioni della partita: diretta live e highlights

La classifica aggiornata alla 10° giornata

Classifica: Parma 23, Catanzaro 21, Palermo 20, Venezia 18, Modena 16, Cosenza e Como 14, Cremonese, Cittadella e Sudtirol 13, Ascoli e Pisa 12, Bari, Reggiana 11, Sampdoria e Spezia 7, Ternana 6, Feralpisalò 5, Lecco 4.

Sampdoria: 2 punti di penalizzazione
Lecco e Brescia: 2 partite in meno
Como e Spezia: 2 partite in meno
Cremonese, Sudtirol, Palermo, Pisa e Modena: 1 partita in meno

La classifica marcatori alla 10° giornata

Re dei bomber Massimo Coda con la doppietta realizzata contro il Como sale al primo posto della classifica marcatori della serie B con 9 reti. Alle sue spalle la coppia composta da Benedyczak del Parma e da Casiraghi del Sudtirol. A cinque gol invece il portoghese Mendes dell’Ascoli.

La classifica marcatori completa della serie B

Tags:

Leggi anche:

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi
SERIE A:
Bologna - Verona
SERIE B:
Cosenza - Sampdoria

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...