Virgilio Sport

Serie C: festa Juve Stabia, notte da sogno a Castellammare, ecco cosa è successo

Le Vespe tornano in cadetteria dopo quattro anni: scoppia l'entusiasmo in città. Intanto, nel girone A, il Padova cambia allenatore: ecco Oddo per i playoff.

Pubblicato:

Ylenia Cucciniello

Ylenia Cucciniello

Football Specialist

Giovanissima e appassionatissima di tutto lo sport: scrive di calcio giocato ma non rinuncia allo sguardo sull'extra campo, dove spesso si trovano risposte che il rettangolo verde non riesce a restituire

La Juve Stabia vola in Serie B. Con lo 0-0 maturato al “Vigorito” contro il Benevento, le Vespe hanno raggiunto Cesena e Mantova in cadetteria. È un sogno che si realizza dopo quattro anni di permanenza in Lega Pro per i gialloblù, che hanno dominato il girone C fin dalla prima giornata. Al ritorno a Castellammare, migliaia di tifosi si sono radunati al “Menti” per i festeggiamenti insieme alla squadra, allo staff e alla dirigenza.

La stagione della Juve Stabia

La Juve Stabia ha iniziato il campionato di Serie C 2023/24 con il piede pigiato sull’acceleratore, mostrando fin da subito solidità e voglia di far bene. Sebbene l’obiettivo iniziale fosse garantirsi la salvezza, dopo le prime nove gare senza sconfitte, le Vespe hanno pian piano acquisito maggiore consapevolezza dei propri mezzi, alzando di conseguenza le proprie aspettative. Il primo ko in campionato contro il Sorrento, non ha per nulla frenato la loro marcia. Al contrario, dalla decima giornata la squadra di Pagliuca è tornata più determinata che mai. I numeri parlano da soli, con 16 turni senza subire una sconfitta.

Il sogno di tornare in Serie B si è fatto sempre più concreto, nonostante il pareggio con il Brindisi e la sconfitta contro il Catania abbiano suscitato qualche preoccupazione. Un’apprensione presto dissipata grazie ad altre quattro vittorie consecutive. Adorante e compagni vengono sconfitti per l’ultima volta nel match contro il Foggia, ma il vantaggio di +6 sul Benevento era più che rasserenante. L’epilogo è ormai noto a tutti: dopo i successi con Sorrento e Messina e il pareggio esterno al “Vigorito”, con un vantaggio di undici punti dalla seconda, la Juve Stabia ha conquistato la promozione diretta in Serie B.

Festeggiamenti a Castellammare

Castellammare è esplosa di gioia dopo il triplice fischio al “Vigorito” nel match contro il Benevento di Auteri, che con lo 0-0 ha sancito la promozione della Juve Stabia in Serie B. A mezzanotte, i cancelli del “Menti” si sono aperti e migliaia di tifosi hanno atteso il ritorno della squadra. La formazione di Pagliuca, al suo rientro, è stata accolta con entusiasmo dai suoi sostenitori, circondati da cori, caroselli e spettacoli pirotecnici, tra il giallo e il blu dei fumogeni.

Serie C, 35esima giornata: gli altri risultati

Oltre alla sfida tra Benevento e Juve Stabia, sono andati in scena altri posticipi della 35esima giornata di Serie C. Tra questi, la sfida tra Renate e Mantova, conclusa con il risultato di 2-0 e una sconfitta ininfluente per i biancorossi data la promozione in Serie B. Intanto, il Padova ha annunciato il cambio in panchina dopo il pareggio contro il Lumezzane: al posto dell’esonerato Torrente è arrivato Massimo Oddo in vista dei playoff. Nel girone B, invece, due pareggi: 0-0 tra Pescara ed Entella e 1-1 tra Lucchese e Arezzo.

Classifiche gironi Serie C 2023/24

Leggi anche:

Club Med

ULTIME GALLERY

ULTIME NOTIZIE

SPORTS IN TV
E IN STREAMING

GUIDA TV:
Eventi sportivi in diretta tv oggi

SPORT TREND

Etichette per la tua azienda?

Caricamento contenuti...